---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Prof senza pass, no stipendio dopo 5 giorni di assenza- Green pass per treni e aerei, scuola e universitari- Green pass, regole dal 6 agosto. Dove è necessario esibirlo: Richiesto per ristoranti e bar per le consumazioni al chiuso. Anche per spettacoli all'aperto, eventi e competizioni sportive, musei, e centri benessere e termali. Senza obbligo di certificazione le chiese e gli oratori - Oro per Stano nella marcia. Viviani bronzo nell'Omnium-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING

giovedì 5 novembre 2020

PD SULMONA:"COMPRENDIAMO L’ AMARO SFOGO DELLA CASINI"

SULMONA - "Comprendiamo l’amaro sfogo della Casini in procinto di essere sostituita dal suo stesso “inventore” alle prossime elezioni, ma riteniamo sia fuori tempo e fuori tema.Il PD difatti non si è mai interessato del suo curriculum “imprenditoriale”, ma ha semplicemente ricordato che fu scelta come candidata sindaco, al pari di altri che abbiamo nominato, tra gli allora collaboratori, staffisti e portaborse dell’ex assessore regionale 35 delibere.
Tanto ciò è vero che nel suo sproloquio non lo nega.Per quanto riguarda il PD, invece, partito che sostiene di rispettare diversamente da quelli che “dicono” di rappresentarlo, facciamo presente alla sindaca che nel circolo sono presenti componenti della segreteria regionale, dell’assemblea provinciale, dell’assemblea regionale, responsabili di forum regionali e componenti di forum nazionali. Quindi non dicono di rappresentarlo, ma di fatto lo rappresentano in quanto dirigenti del Pd ai più alti livelli. Ma anche questo comprendiamo: non avendo la sindaca esperienza non solo amministrativa ma neppure di partito, forse non riesce a afferrare questi aspetti.
E comprendiamo anche che preferiva il PD di Di Masci su cui ha potuto contare per mantenere in piedi un triste spettacolo, non senza affidare incarichi alla società del figlio come recentemente accertato anche dal Tribunale di Sulmona, ma questo è.
Stia serena sindaca, ci presenteremo e ci confronteremo magari in televisione, da dove lei non potrà scappare come ha fatto finora rispetto alle domande poste da noi e non solo da noi sui finanziamenti persi, sulle infiltrazioni della criminalità, sui buchi alle partecipate, sulla moglie dell’assessore assunta “a sua insaputa”, e su tanto altro ancora.
Noi ci presenteremo e lavoreremo sodo, come stiamo facendo ora senza interessi privati e senza indennità, per restituire alla città la dignità che merita, al di là del fatto che lei sia in grado o meno di rendersene conto tormentata com’è del suo isolamento sia sotto il profilo politico che istituzionale".

Presidente del Circolo
Teresa Nannarone                           
Segretario del Circolo
Franco Casciani

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :