--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 16 novembre 2020

MARSILIO :"IN ABRUZZO ZONA ROSSA DAL 18 E LE SCUOLE RESTANO APERTE". CASINI: "A SULMONA VERRA' REALIZZATA UN'AREA COVID"

"L'Ordinanza applicherà disciplina contenuta in art.3 Dpcm"
SULMONA  - VIDEO Abruzzo in 'zona rossa' da mercoledì 18 novembre, ma le scuole restano aperte. Lo ha anticipato il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio in visita all'ospedale di Sulmona.Il tema delle scuole aveva generato aspre polemiche nelle ultime ore. "Abbiamo assunto la decisione di firmare un'ordinanza che applica all'Abruzzo la disciplina contenuta nell'articolo 3 del Dpcm e cioè quella delle cosiddette zone rosse e non di più" ha detto Marsilio. "Sulla scuola c'è stata una discussione molto ampia, ma abbiamo ritenuto, e siamo tutti d'accordo in Giunta e nella maggioranza, di non poter accogliere, neanche volendo farlo, la richiesta del Gruppo Tecnico Scientifico di chiudere le scuole di ogni ordine e grado - ha detto Marsilio - L'attuale disciplina di legge non consentirebbe alle famiglie di affrontare questo problema.

Tenendo aperte le attività economiche e non avendo congedi parentali o bonus baby sitter, il peso sulle famiglie sarebbe insostenibile. Perciò riteniamo sia sufficiente un atto di responsabilità, applicando il principio di precauzione, cioè dichiarare, dal 18, l'Abruzzo 'Zona rossa'".

Marsilio in visita alla Clinica San Raffaele

Marsilio inconta i sindaci della Valle Peligna

"Ho accompagnato il Presidente Marsilio insieme all’assessore Veri e al Manager Asl Testa in una visita al nostro ospedale per consentirgli di rendersi conto personalmente della situazione.
Ho consegnato al Presidente un documento con i 13 punti di intervento che i sindaci
del territorio chiedono di realizzare in tempi rapidi e certi per affrontare l’emergenza che anche in questo territorio sta diventando grave.
Verrà realizzata un’area covid medica con nuovo personale e la TI sarà ripulita appena saranno pronto i nuovi posto nelle altre strutture in corso di realizzazioni"afferma il sindaco di Sulmona Annamaria Casini


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :