--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 17 novembre 2020

ANGELILLI:"PRENDO ATTO DELL’ ENNESIMO ATTACCO POLITICO FINALIZZATO A DEMONIZZARE LA MIA PERSONA"

PACENTRO - "Prendo atto dell’ennesimo attacco politico a mezzo stampa finalizzato a demonizzare la mia persona con racconti fantasiosi che prendono a base pretesti per montare casi insistenti, nella speranza di fare confusione ed ingenerare nel popolo quella sensazione di sfiancamento e delusione diffusa che si conclude con la nota frase “tanto sono tutti uguali”. Ebbene così non è! Innanzitutto non ci sono stati “blitz”, tantomeno interrogatori o attività invasive da parte degli inquirenti, ma una semplice richiesta con relativa risposta, come da consolidata prassi amministrativa.L’attività in corso, ordinata della magistratura contabile, si riferisce al rimborso per le sole spese di viaggio effettivamente sostenute per lo svolgimento delle mie funzioni di sindaco ai sensi dell’art. 84 del TUEL essendo residente a Pescara. Si tratta di spese di importi annui inferiori alla metà di quelli descritti dalla stampa ed inferiori a quelli percepiti dagli altri sindaci prima di me che pure risiedevano a Pacentro. I rimborsi sono ampiamente documentati e, con la massima trasparenza, pubblicati sul sito dell’Ente nella sezione Amministrazione Trasparente, che tutti possono controllare.
La questione era già stata cavallo di battaglia dell’attuale minoranza comunale durante la campagna elettorale, ma evidentemente i cittadini di Pacentro hanno ben capito di cosa si parlava e lo hanno dimostrato dentro le urne, con il risultato elettorale noto a tutti che ha chiaramente sancito la sconfitta dei miei avversari politici, pacentrani e non. Sono molto tranquillo ed ho la massima fiducia nell’operato degli inquirenti che sapranno chiarire una volta per sempre la vicenda, che, ripeto, per quanto mi riguarda è già chiara, nota e disponibile sul sito del Comune di Pacentro.Una cosa,invece, mi intristisce moltissimo e cioè l’involuzione dell’agire politico da parte di taluni che, in assenza di proposte concrete, si rifugiano nel vecchio metodo del passato, ovvero formulare accuse attraverso lettere anonime, senza rendersi conto che questo metodo mette solo in risalto la pochezza di chi non ha neanche il coraggio di firmarsi, di metterci la faccia e di assumersi le proprie responsabilità.Infine sarà mia cura tutelare l’immagine dell’Ente nelle sedi competenti".
Il Sindaco Guido Angelilli.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :