--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Cts valuta nuove misure: Ipotesi zone rosse più rigide- Superati i 100mila morti 318 le vittime in 24 ore- Videomessaggio di Draghi: 'Accelerare sui vaccini, scelte meditate ma rapide'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 13 ottobre 2020

SAGAN VINCE LA TAPPA 10 DEL GIRO D’ITALIA, ALMEIDA ANCORA IN MAGLIA ROSA

Tortoreto – Peter Sagan (Bora - Hansgrohe) ha vinto per distacco la decima tappa del 103^ Giro d'Italia, la Lanciano - Tortoreto di 177 km.Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Brandon McNulty (UAE Team Emirates) e la Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck - Quick - Step), che rafforza il primato nella generale.RISULTATO DI TAPPA
1 - Peter Sagan (Bora - Hansgrohe) - 177 km in 4h01'56", media 43.896 km/h
2 - Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 19”
3 - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step) a 23”CLASSIFICA GENERALE
1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 34”
3 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 43”

MAGLIE

    Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step)
    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Demare (Groupama - FDJ)
    Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum -  Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step)



Il vincitore di tappa Peter Sagan, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Ho vinto con il mio stile, facendo spettacolo! Siamo stati tutto il giorno in fuga. Avevo una buona gamba, dopo essere rimasto da solo in salita ho cercato di prestare attenzione nel tratto in discesa e poi sono andato a tutta nei chilometri finali. Sono veramente contento di questo successo, finalmente ho trovato la vittoria dopo tanto tempo!".

La Maglia Rosa João Almeida, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Anche oggi un lavoro perfetto da parte della squadra. Nel finale ci ho provato e ho guadagnato qualche secondo con l'abbuono sul traguardo. Complessivamente una buona giornata".

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Peter Sagan: "Sono veramente felice di aver ottenuto il mio primo successo al Giro d'Italia, è speciale. Ho vinto con il mio stile, dando spettacolo. Molti corridori non volevano che andassi in fuga ed è stato difficile guadagnare secondi sul gruppo che ci inseguiva. Poi, quando abbiamo iniziato ad avvicinarci al traguardo, ho attaccato per provare a conquistare la tappa. Un'ottima giornata per me, adesso posso anche pensare alla Maglia Ciclamino. Fin dai primi giorni in Sicilia il Giro ci ha portato in posti bellissimi. Mi piace sempre correre e vincere in Italia".

La Maglia Rosa João Almeida: “Continuerò a lottare ogni giorno per la Maglia Rosa così come ho fatto oggi quando ho visto l'opportunità di guadagnare qualche secondo di abbuono. Ho accelerato in salita per reagire all'attacco di Pello Bilbao. Poi ha attaccato anche Pozzovivo ma ho avuto ottimi compagni di squadra che mi hanno riportato alla sua ruota, voglio ringraziarli".


La Maglia Azzurra Ruben Guerreiro: "Ho provato a seguire Sagan in fuga ma è stato impossibile! Oggi era il più forte e ha vinto. Volevo provare a prendere punti al GPM ma non sentivo di essere al 100% e allora nel finale mi sono rilassato. Aspetterò le tappe di montagna per riprovarci ".

La Maglia Ciclamino Arnaud Demare: "Conosciamo molto bene la capacità di Peter Sagan, può vincere la classifica a punti andando in fuga. È quello che ha fatto oggi: tanto di cappello per come ha corso. Abbiamo cercato di ricucire sulla fuga ma poi abbiamo deciso di non sprecare forze, il nostro obiettivo resta lo sprint di domani".





Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :