--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Al via il summit Biden-Putin 'Speriamo sia produttivo'- Samam: L'sms trappola della madre 'Torna, stiamo morendo'- Al via gli esami di maturità per oltre 500mila studenti- Sì dell'Aifa al mix di vaccini. Le Regioni in ordine sparso-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 14 ottobre 2020

"CONAD PINGUE TI AIUTA A SMALTIRE I MEDICINALI SCADUTI"

SULMONA - "Da sempre il ConadPingue è alleato dell’ambiente. ConadPingue riconosce 1 centesimo per chi recupera le bottiglie in Pet con buoni spesa in prodotti Conad e di manifattura Pingue. Dopo il recupero dei cartoni, delle cassettine di legno, degli olii esausti da cucina, delle pile esauste ora è il momento dei medicinali scaduti.Infatti solo il 40% degli italiani smaltisce correttamente i medicinali. I farmaci diventano rifiuti pericolosi se non vengono separati dagli altri rifiuti, perchè i loro principi attivi si possono disperdere nelle acque superficiali, in quelle potabili e di falda contaminandole, causando un danno sia per l'ambiente che per l'uomo e gli animali. Ma qual è il modo corretto di conferire i medicinali? Ecco una piccola guida. - Verifica periodicamente la data di scadenza dei farmaci che tieni in casa.  
- Se sono scaduti separali così: scatola esterna e bugiardino nella raccolta carta; blister, boccette e bustine ancora contenenti farmaci vanno negli appositi contenitori presenti nel nostro punto vendita;  i flaconi vuoti (es. di sciroppo) vanno nei mastelli della raccolta del vetro; i blister vuoti banno nei mastelli della  raccolta  della plastica;  le bustine vuote nei mastelli del secco non riciclabile.  
Nei punti vendita del gruppo ConadPingue di Sulmona, Raiano, Avezzano, L'Aquila, Bussi e Chieti presso il Centro commerciale Megalò sono stati installati i contenitori per la raccolta differenziata dei medicinali scaduti. Il tuo contributo è fondamentale per preservare l'ambiente.  
“È il nostro modo di contribuire a costruire un mondo migliore. Ma tutto questo non sarebbe possibile senza l’entusiasmo e la collaborazione delle persone che quotidianamente ci frequentano. Che ci stimolano a continuare nell’adottare tecniche, procedure, packing e azioni ecosostenibili”, sottolinea Fabio Spinosa Pingue, amministratore del gruppo PingueConad. "Del resto sono piccolissimi gesti quotidiani che messi a sistema ci consentono di raggiungere percentuali altissime di raccolta differenziata proprie di comunità virtuose e lungimiranti. Un grazie di cuore a tutte le persone - conclude Spinosa Pingue - che partecipando all'iniziativa ci permettono di fare ancora di più per difendere il nostro ambiente".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :