--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Nel Dpcm Dad nelle zone rosse: Gelmini:'200 milioni per le famiglie'- Stop scuole nelle zone rosse. Arriva oggi il nuovo Dpcm- Vertice a palazzo Chigi. Preoccupano le varianti- Como e Cremona in arancio: Nuovo Dpcm, il nodo scuola- Kurz: 'Per i vaccini non faremo più affidamento sull'Ue'- L'Ue firma con Moderna 'Altre 300 milioni di dosi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 16 agosto 2020

IN TANTI PER L'ULTIMO SALUTO AL GIORNALISTA E CAMERAMAN RAI ENNIO BALDUCCI

VIDEOPESCARA - Nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, in via Vespucci a Pescara si sono tenuti questa mattina i funerali di Ennio Balducci, il giornalista e cameraman pescarese della Rai Abruzzo morto due giorni fa a 58 anni dopo una lunga malattia.Oltre ai familiari e numerosissimi amici erano presenti il presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo, Stefano Pallotta e numerosi colleghi delle varie emittenti in cui Balducci aveva lavorato nel corso degli anni.

Ennio Balducci per molti anni aveva lavorato a Telemare, poi aveva deciso di mettersi in proprio creando l’agenzia di Comunicazione Video4 e lavorava come service per Rai Abruzzo. Ha lottato per due anni come un guerriero contro un tumore al pancreas. Era iscritto all’albo dell’ordine dei giornalisti Abruzzo nella categoria Pubblicista dal 13 settembre del 1992.
Alla famiglia lo staff tutto del gruppo editoriale Rete8 rivolge le più sentite condoglianze, stringendosi alla moglie Gabriella, ai figli Guglielmo e Maria Luisa, al cognato Elio Ferzetti, storico responsabile tecnico di Telemare e Rete8,  e ai parenti che fino all’ultimo istante lo hanno amorevolmente accudito e sostenuto.
Ennio Balducci amava il suo lavoro ed era sempre in prima linea con la sua inseparabile telecamera. Sono tanti i messaggi di cordoglio e i post pubblicati sulla sua pagina Facebook  che ne ricordano la tenacia e il coraggio nell’affrontare qualsiasi situazione soprattutto quando si trattava di realizzare immagini in luoghi a rischio ma anche la fede e la determinazione con la quale ha combattuto il male che lo aveva colpito. Anche la società Pescara Calcio esprime vicinanza alla famiglia per la prematura scomparsa, ricordando che Ennio è stato spesso presente nei momenti importanti della storia del Delfino. Balducci era anche un appassionato di rugby e basket. 








Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :