--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Le Regioni ancora all'attacco sulla scuola e sul coprifuoco- Salvini e Regioni all'attacco 'Sulla scuola patti disattesi'- L'Italia ritorna gialla. Lite sul coprifuoco alle 22- 'La Superlega non esiste più'. Il titolo Juve crolla in Borsa-

news

PRIMO PIANO

PESCASSEROLI, NUOVO SFREGIO AL SENTIERO DI ARTE PARCO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 16 luglio 2020

“UN LIBRO PER SOGNARE”

SULMONA - Domani 17 luglio alle 18:00 nel cortile di Palazzo dell’Annunziata, Corso Ovidio, (IN CASO DI MALTEMPO NELL’AUDITORIUM DELL’ANNUNZIATA) all’ambito della rassegna “Un libro per sognare” organizzata dalla testata giornalistica Zac7 con il patrocinio del Comune di Sulmona, il giornalista Mediaset Federico Pini presenterà “Una finestra sul cielo” (Intrecci edizioni). L’evento sarà moderato da Chiara Buccini, Direttore responsabile di Zac7, e vedrà la partecipazione di Manuela Cozzi, assessore alla Cultura del Comune di Sulmona, S. E. Monsignor Michele Fusco, vescovo di Sulmona – Valva, Rosa Gargiulo, agente letteraria. La serata sarà aperta da una coreografia della ballerina Ada Di Ianni mentre gli attori Pietro Becattini e Francesca Galasso faranno fare ai presenti un viaggio nelle pagine del libro di Pini intrepretando alcuni brani.
Giornalista televisivo, sposato, due figli, Federico Pini racconta il suo percorso di fede, senza fronzoli e retorica, e senza voler “convincere” il lettore a credere. Ma testimonia, con luminosa positività, la sua esperienza di vita e gli incontri “angelici” – anche quando non si tratta esattamente di angeli con le ali, ma di esseri in carne e ossa, che sono arrivati nella sua vita per un motivo preciso. Gli angeli esistono e si manifestano quotidianamente: è questa la certezza che accompagna il cammino dell’autore. Arrivano, silenziosi ma efficaci nella loro azione, attraverso un profumo, una luce, un incontro, un’apparente coincidenza. Una storia di vita e di fede, quella di Federico, che può essere di esempio e sollievo non soltanto per chi crede: abbiamo tutti bisogno di un angelo, di una preghiera, di una persona che arrivi a sostenerci. La sua testimonianza, anticipata da una nota introduttiva di Cristina Parodi, è raccontata con semplicità e apparente leggerezza, grazie ad una scrittura luminosa e confortante.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :