--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 30 novembre 2019

AL CONCORSO PER VIGILI URBANI PASSANO UNDICI CANDIDATI

SULMONA - E’ stato al centro delle fibrillazioni degli ultimi giorni il concorso per l’assunzione di sette agenti di Polizia Locale che, questa mattina, è arrivato nella sua fase selettiva più delicata. Solo undici candidati sono riusciti a superare la tanto temuta prova scritta mentre gli altri 245 dovranno dire addio a quel posto ambito nell’organico di Polizia Locale. I risultati della prova che si è svolta ieri mattina nel Palazzetto dello sport di Via XXV Aprile sono arrivati nel pomeriggio. Il primo dato da registrate, anche se non significativo, è la rinuncia di altri sedici candidati che sono rimasti a casa.
Al temuto “quizzone” del concorso dei vigili, su 272 ammessi, si sono presentati in 256. Il punteggio minimo per presentare la prova era 21/30esimi. I risultati premiano solo undici aspiranti vigili urbani: Lea Frittella, Antonella Imperatore, Mirko Fina, Cristiano Marcotullio, Siro Baldassarre, Loris Coccione, Michele Paglione, Sabatino Lalama, Ettore D’Alessandro, Marco Finocchio, Cosimo Danilo Del Vecchio. Tutti hanno riportato un punteggio da 30 a 21/30esimi. Gli undici candidati rimasti in corsa dovranno ora sostenere un test per valutare la conoscenza della lingua straniera, prima di affrontare l’ultimo scoglio della prova orale.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :