---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - E' braccio di ferro su pensioni e tasse- Preso il narcotrafficante più ricercato della Colombia- Mps: il negoziato tra Unicredit e Mef ad un passo dalla rottura- Erdogan caccia dalla Turchia dieci ambasciatori occidentali- Svolta in Austria, lockdown solo per i non vaccinati- Studio Cgil su quote 102/104. Uscite sarebbero solo 10mila- Open Arms, al via il processo a Palermo con Salvini-

news

PRIMO PIANO

E’ IN CORSO A BUSSI IL RECUPERO DI UN UOMO DECEDUTO E RIMASTO INCASTRATO TRA LE LAMIERE DELLA MACCHINA

BUSSI - Sono intervenute due squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese, ancora impegnare sul luogo dell’incidente, e l’e...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 30 dicembre 2015

SULMONA: LE PENSIONI INPS IN PAGAMENTO DA LUNEDÌ 4 GENNAIO

SULMONA - Poste Italiane comunica che solo per il mese di gennaio 2016 le pensioni saranno in pagamento a partire dal giorno 4, in conformità a quanto previsto dal decreto legge in materia di ammortizzatori sociali e di pensioni, dall’art. 6, comma 1, D.L. 21 maggio 2015, n. 65, convertito, dalla L. 17 luglio 2015, n. 109.In città, ufficio postale di piazza Brigata Maiella disponibile con orario continuato 8.20-19.05. Per i titolari di conto corrente Bancoposta l’accredito sarà disponibile sin dal giorno 3 gennaio con valuta 4 gennaio 2016.
Ai titolari di libretto/INPS card le pensioni saranno invece accreditate il 4 gennaio 2016 con pari data di valuta. Detta modalità di pagamento sarà osservata esclusivamente per il mese di gennaio 2016. Per le altre mensilità il calendario non subirà variazioni e l’assegno pensionistico sarà pagato come di consueto il primo giorno lavorativo del mese. Negli uffici postali la comunicazione rivolta ai pensionati è già visibile in ogni sportello e sul display di tutti gli Atm Postamat. Per i pensionati che hanno accreditato il rateo sul libretto di risparmio oppure sul conto corrente BancoPosta, si ricorda l’opportunità di utilizzare le carte elettroniche per il prelevamento automatico del contante, presso tutti gli sportelli ATM Postamat del territorio nazionale fino a 600 euro al giorno, oppure direttamente all’interno degli uffici postali senza limiti di importo e senza la necessità di compilare alcun modulo.






VIDEO IN PRIMO PIANO :