news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 17 gennaio 2023

NAIADI: MARSILIO, "A BREVE VERIFICA SU FATTIBILITÀ DEL PROJECT FINANCING"

PESCARA - Il presidente: "Puntiamo a dare stabilità al processo di rilancio della struttura". "Contiamo di portare a termine, al più presto, il processo di risanamento  e di rilancio delle Naiadi. Tuttavia, i tecnici del Dipartimento Sviluppo economico e Turismo della Regione, investiti dal nuovo assessore Quaglieri, hanno bisogno di un paio di settimane per verificare l'attendibilità della proposta progettuale di project financing in ordine alla questione economico-finanziaria".
Lo ha dichiarato, questo pomeriggio, il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, al termine dell'incontro che ha avuto a Pescara, nella sede della Regione, con i rappresentanti locali di alcune sigle sindacali e con i referenti sindacali dei lavoratori delle Naiadi."Abbiamo riavviato le procedure per portare  in Giunta il provvedimento con cui approvare il progetto ma vogliamo essere sicuri che i promotori siano ancora in grado di confermare i contenuti economico-finanziari della proposta soprattutto in ordine alle garanzie fideiussorie. Vorremmo evitare brutte sorprese - ha aggiunto -  soprattutto alla luce dell'aggiornamento dei prezzi dei fornitori di energia e gas. Le Naiadi sono, infatti,  notoriamente un impianto energivoro ed è proprio per questo che va analizzato il piano di fattibilità del project".


 

Ma la Giunta regionale ha anche un piano di riserva.
"È chiaro che puntiamo a dare continuità alla piena funzionalità di questo impianto natatorio e a dare stabilità alle prospettive dei lavoratori - ha confermato Marsilio -. Sì tratta di un impianto che continua a funzionare  a pieno regime e che ha chiuso solo durante il periodo del lockdown ma se, malauguratamente, non ci fossero le giuste condizioni per portare avanti il project financing, dovremmo pensare alla pubblicazione di un bando ad evidenza pubblica poiché si tratta di un bene pubblico che ha anche una grande valenza sportiva e sociale".

Nessun commento: