news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Anarchici in piazza per Cospito. Cortei a Roma e Milano, sotto Opera lancio di sassi- Scontro in A14 a Grottammare.Morti padre e due figli- Germania: Abbiamo le prove dei crimini di guerra in Ucraina- Scontro FdI-Pd in tribunale Appello di Meloni all'unità-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

"ULTERIORE INCONTRO URGENTE CON ASPI, AUTOSTRADE PER L'ITALIA, AL FINE DI PROVVEDERE A GARANTIRE LA MASSIMA SICUREZZA POSSIBILE ANCHE RIMODULANDO I CANTIERI"

L'AQUILA - "A fronte dell'ennesimo tragico indicente mortale sull'A14 nei tratti abruzzese e marchigiano mi sono sentito co...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 15 dicembre 2022

FORNAIO RIMANE INCASTRATO CON LA MANO NELLA SFOGLIATRICE, LIBERATO DAI CARABINIERI

TAGLIACOZZO - "In piena notte una pattuglia di carabinieri del pronto intervento del Nucleo Radiomobile della Compagnia è intervenuta presso un panificio della città, dove un 50enne, titolare dell’attività, era rimasto incastrato con l’avambraccio destro nel macchinario industriale per la produzione di pasta sfoglia.  I militari sono stati convogliati presso l’attività artigianale dalla centrale operativa del 112, avvisata da un secondo operaio, anch’esso intento nei lavori di panificazione. La tempestività della pattuglia ha evitato risvolti ancor più gravi per l’infortunato, liberato dal vincolo dei rulli dopo la disattivazione dell’impianto elettrico e l’azione di sbloccaggio manuale sul sistema di schiacciamento che trascinava la mano destra dell’artigiano verso il corpo centrale della sfogliatrice.
All’attività di soccorso ha preso parte anche un equipaggio medico del 118, che ha praticato le prime medicazioni al ferito, subito trasferito al pronto soccorso dell’ospedale civile di Avezzano.
Il 50enne, non è in pericolo di vita e rimane ricoverato per le gravi ferite riportate alla mano.
Sono in corso accertamenti disposti dalla Procura della Repubblica per stabilire le esatte cause che hanno determinato l’incidente in ambiente lavorativo".  

Nessun commento: