news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - L'Italia fa entrare le Ong, porti sicuri per tre navi- Putin: 'E' inevitabile un accordo sull'Ucraina'- A Lampedusa nave ong, sbarcati 33 migranti- Iran. Spari ai genitali e al seno, impiccato un manifestante- La Prima della Scala. Ovazione per Mattarella-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

ABRUZZO DOSSIER - PREMIO AQUILA D'ORO 2022

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 12 novembre 2022

ANTONIO DI MARCO – GIÀ PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI PESCARA: "RESPINTI DAL TAR ABRUZZO I RICORSI DI EDISON SULLE BONIFICHE DI PIANO D'ORTA DI BOLOGNANO"

BOLOGNANO - "Il TAR Abruzzo – sezione di Pescara ha respinto i ricorsi di Edison sulle bonifiche di Piano d'Orta di Bolognano.Sotto la presidenza Di Marco, la Provincia di Pescara ha adottato l'ordine di bonifica su Piano d'Orta.Sin dal mio insediamento – dichiara Antonio Di Marco, già Presidente della Provincia di Pescara – partecipai ai tavoli di lavoro presso il Ministero dell'Ambiente e già nel 2015 diedi una spinta propulsiva affinché si intervenisse in maniera determinante e tempestiva nella tutela ambientale del territorio provinciale, poiché mi resi conto che si era in ritardo nelle procedure di individuazione del responsabile dell'inquinamento – in seguito individuato in Edison.Diedi indicazioni alla Polizia Provinciale, che fino ad allora era stata impiegata per effettuare controlli di velocità e sanzionare gli automobilisti tramite autovelox, di attivare tutte le verifiche necessarie sull'intero territorio provinciale tese a individuare irregolarità ambientali e grazie al prezioso lavoro delle forze interne della Provincia, negli anni della mia Presidenza sono state emesse 2 ORDINANZE di messa in sicurezza di emergenza nei confronti di Edison per il SIN di PIANO D'ORTA – area interna e area esterna ex Montecatini- il 23 settembre 2015 e il 2 febbraio 2018 e un'ORDINANZA per il SIN di BUSSI – aree 2A e 2B e limitrofe – il 26 giugno 2018, cui è seguita un'ulteriore ordinanza emessa dal mio successore il 19.12.2019, risultante dal lavoro condotto dalla mia amministrazione nei mesi precedenti; tra i miei ultimi provvedimenti da presidente uscente della Provincia di Pescara, diedi mandato per opporsi contro il ricorso di Edison per la bonifica di Bussi (DECRETO DEL PRESIDENTE n. 145/2018).

 Edison aveva chiesto l'annullamento delle ordinanze della Provincia di Pescara con le quali nel 2015 e nel 2018 è stata ordinata la bonifica dei siti ex Montecatini in Piano d'Orta di Bolognano.

Nel frattempo la multinazionale ha avviato le operazioni di bonifica ed il Ministero dell'Ambiente ha approvato i relativi progetti.

L'approvazione dei progetti di bonifica è avvenuta con Decreto del Ministero che però Edison non ha contestato.

 Per il Tar di Pescara, con le due sentenze pubblicate il 12/11/2022, invece, Edison avrebbe dovuto contestare anche questi Decreti pena la perdita di ogni utilità a contestare le ordinanze provinciali.

È quindi stata ritenuta corretta l'eccezione processuale sollevata dalla Provincia di Pescara, difesa dall'Avv. Matteo Di Tonno, e respinti i ricorsi di Edison: sia per quanto riguarda il sito ex Montecatini sia per il sito Comparto Z".


                       
Antonio Di Marco

già Presidente della Provincia di Pescara
 

Nessun commento: