---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Nord traina la crescita, più occupati a Sud. L'inflazione schizza all'8%, record da 36 anni- Kiev, due bambini uccisi da missili a Odessa. 'Mykolaiv colpita con bombe a grappolo'- Von der Leyen all'Ucraina. 'Serve una legge anti-oligarchi'- 'Il governo non rischia e non si fa senza il M5s'- Covid: Boom di casi, 50% in 7 giorni Ricoveri, + 10% in 24 ore-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

IN PRIMO PIANO

GIOSTRA CAVALLERESCA: ECCO IL PALIO DELLA XXVI EDIZIONE

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

lunedì 25 ottobre 2021

PAVIND BIKE TEAM ASSOLUTA PROTAGONISTA A BOJANO

Nell’ultima tappa del Circuito MTB Enduro Sud Italia, primo posto assoluto e primi tre posti tra gli Esordienti . BOJANO – "Ultima tappa del Circuito MTB Enduro Sud Italia, il circuito più importante del Meridione: circa 80 partenti, Pavind Bike Team ha partecipato con due adulti e sette ragazzi delle categorie giovanili. Pavind torna a casa con ottimi risultati: primo posto assoluto per Fabio Di Renzo che ha vinto davanti al campano Daniel Tortora e secondo posto nella categoria M1 per Valerio Di Ghionno. Nelle categorie giovanili, Gianpiero Matacchione si è classificato al settimo posto tra gli Allievi. Dagli Esordienti il risultato più inatteso e per questo più esaltante: podio tutto Pavind: 1 Gianluca Forgione; 2 Matteo De Stephanis; 3 Giuseppe Ricci.Il commento del presidente Giovanni Salerno: “Al di là dei risultati, la soddisfazione più grande è aver portato in Molise un bel gruppo di ragazzi - alcuni all’esordio - per un primo confronto con atleti più avvezzi alla competizione. Un ringraziamento a tutti i tecnici che stanno facendo crescere questi ragazzi e in particolare a Fabio Di Renzo. Ritengo non ci sia maestro migliore di quello che, oltre a trasmettere competenze tecniche nelle lezioni, corre fianco a fianco e condivide con loro tutte le emozioni che scaturiscono da una gara fino a salire sul gradino più alto del podio. Questi risultati sono la conferma che stiamo andando nella direzione giusta. Dopo un periodo di lezioni, adesso i ragazzi cominciano ad apprezzare la bellezza e l’adrenalina dell’agonismo. Il nostro obiettivo è sì quello d’insegnare loro ad andare in bici e a migliorare la tecnica di guida, però desideriamo anche avvicinarli all’agonismo. Il grande successo della domenica di Bojano è proprio aver portato a correre, tra Esordienti e Allievi, sette ragazzi”. 



Nessun commento: