---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

lunedì 25 ottobre 2021

GIANNI MORANDI A «ITACA…IL VIAGGIO» DI LINO GUANCIALE E DAVIDE CAVUTI

BOLOGNA - Grande successo per la doppia replica dello spettacolo dei due artisti abruzzesi Lino Guanciale e Davide Cavuti, prodotto da «Stefano Francioni Produzioni».Ripartono gli spettacoli con la presenza di pubblico al 100% ed è subito un doppio sold-out al«Teatro Duse» di Bologna, con lo spettacolo «Itaca… il viaggio» interpretato da Lino Guanciale con le musiche e la regia di Davide Cavuti. I due artisti, entrambi abruzzesi di origini (Guanciale èdi   Avezzano,   Cavuti   è  di   Francavilla   al  Mare),  hanno   incantato   il   pubblico  bolognese  con   lospettacolo che li aveva visti protagonisti per alcuni anni nei migliori teatri italiani, prodotto dalla«Stefano Francioni Produzioni». Un inizio di stagione a teatro con un grande successo di pubblico e, nella serata di venerdì, con la partecipazione in platea di un ospite d’eccezione Gianni Morandi(accompagnato dalla moglie Anna Dan) che ha apprezzato lo spettacolo, congratulandosi con i dueprotagonisti.«Un viaggio che parte da Itaca e dalla figura di Ulisse, che è l’eroe di Omero ma anche di Dante,Pascoli,   D’Annunzio,   Joyce   e   di   altri   ancora»,   raccontano   l’attore   Guanciale   e   il   regista   ecompositore Cavuti.  «Nel   testo   scorrono   le   storie   di vari personaggi in una  sorta   di   fusione   e scambio   di  emozioni,  immagini,   pensieri.  I  luoghi   del  racconto  non  sono   mai  astratti,   con  un denominatore comune che è il mare, padrone di ogni avventura e sventura» – dalle note di regia di Cavuti che conclude -. «Il mare e la vita, la libertà e la speranza, la voglia di ricominciare, la pace tra i popoli con l’incanto degli occhi sulla storia».Al termine dello spettacolo, Lino Guanciale ha salutato il pubblico augurando una buona stagione teatrale a tutti e invitando tutti ad andare a teatro in questa nuova stagione

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :