---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

domenica 24 ottobre 2021

LA GRANDE MUSICA TORNA AL TEATRO CANIGLIA CON LA 69^ STAGIONE DELLA CAMERATA MUSICALE SULMONESE

SULMONA - "La grande musica torna sul palco del Teatro Maria Caniglia, per la 69^ stagione della Camerata Musicale Sulmonese. La prestigiosa istituzione culturale "gioiello" dell'Abruzzo, fondata nel 1953, presenta la nuova stagione puntando su un ampio e interessante ventaglio di proposte.  Dopo una battuta d’arresto causata dalla pandemia si ritorna con green pass e mascherine a un teatro in piena capienza. “Mai come quest’anno – dice il direttore artistico Gaetano Di Bacco- dopo mille difficoltà, siamo felici di poter offrire al pubblico una stagione musicale con una scelta variegata di appuntamenti che spaziano nei diversi ambiti della musica”. I concerti dell'attesa stagione spazieranno dal sinfonico alla musica da camera, con appuntamenti con i solisti e con l’opera lirica e spettacoli dedicati anche agli appassionati del jazz e pop. Il cartellone poi si completa con il balletto classico e la danza moderna. Sei orchestre nella prima parte della stagione: dopo quella della Radiotelevisione di Kiev con il concerto inaugurale, l’ Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Pescara (“Omaggio a Beethoven”) e l’Orchestra Sinfonica G.Rossini di Pesaro per  la finale del Premio Caniglia, l’Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane ,quindi la Zagreb Philarmonic Orchestra diretta da Hobart  Hearle, per concludere con la Zaporozhye Symphony Orchestra diretta da Vyacheslav Redya cui è affidato il Concerto di Capodanno realizzato in collaborazione  con DMC “ Terre d’Amore”,  appuntamento entrato stabilmente nella programmazione dei concerti della Camerata Musicale, così come il balletto  per il giorno dell’Epifania. Sarà quest’anno il Moscow Classical Russian Ballet  che presenta “Il lago dei cigni” per la gioia degli appassionati grandi e piccini.  Grande prestigio e popolarità per la schiera dei solisti: Uto Ughi e Bruno Canino (che recuperano l’appuntamento annullato nella scorsa stagione),il leggendario pianista croato, protagonista indiscusso della scena musicale mondiale,  Ivo Pogorelich  con un programma interamente dedicato a Fryderyk Chopin  (13  febbraio 2022). Il concerto sarà dedicato ad Antonio Tanturri , recentemente scomparso, ultimo fondatore e presidente della Camerata Musicale Sulmonese nata nel 1953. Seguiranno Massimo Lopez e Tullio Solenghi, autori e interpreti di una divertente pièce dove anche la musica,con la Jazz Company,  è protagonista,  e ancora due pianisti : Giuseppe Andaloro  (1° Premio Busoni 2005) e Claire Haungci,  giovane musicista americana di origine cinese, 1° Premio Geza Anda 2019; infine la violinista italo-rumena  Anna Tifu,  considerata una delle migliori interpreti della sua generazione .Dopo l’Orchestra della Radiotelevisione di Kiev diretta da Volodymyr Sheiko, arrivano i Golaman Brass, quintetto di ottoni che ha già conquistato il pubblico abruzzese, appuntamento il 31 ottobre  con un programma che spazia da Verdi e Puccini a Morricone, Rota, Tenco e Buscaglione.  Un altro ritorno il 14 novembre è per The Pass Gang, singolare e insolito quartetto di  contrabbassi con un programma che spazia tra classica e rock. Il 28 novembre l’annuale incontro con l’Opera a cura dell’Ateneo Internazionale della Lirica di Sulmona. In scena  “Il Barbiere di Siviglia” con l’Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane, il Coro dell’Opera di Parma e la regia di Alessandro Brachetti. Il 5 novembre  saranno sul palcoscenico del Teatro Comunale i finalisti del Concorso di canto “Maria Caniglia” giunto quest’anno alla 36a edizione. La Giuria composta da personalità di spicco del mondo della lirica internazionale, quest’anno avrà come presidente Cecilia Gasdia. I giovani cantanti in gara si esibiranno con l’Orchestra Sinfonica G.Rossini di Pesaro diretta dal M° Carlo Lucantoni. Per lo spazio dedicato a studenti di Conservatorio e ai giovani musicisti del territorio peligno, ritornano i Concerti del Giovedì  (11, 18 e 25 novembre) nel Foyer del Teatro Caniglia. Nella multiforme programmazione della stagione 2021-22 spicca un progetto artistico particolarmente sofisticato ed elegante capace di raccontare l’onirico. Uno spettacolo dedicato ad un pubblico assai ampio. Una complessa produzione artistica che  intreccia ginnastica acrobatica, recitazione e danza. Da una tournèe mondiale arriva a Sulmona il 20 febbraio il Circus-Theatre Elysium di Kiev con “Alice in wonderland e le geometrie del sogno”  un cast di respiro internazionale, trenta atleti acrobati e ballerini per raccontare la  leggendaria storia di Lewis Carroll.“Quest’anno puntiamo a recuperare il buon risultato raggiunto nella stagione precedente al covid quando abbiamo toccato le 12 mila presenze" conclude il Direttore artistico Gaetano Di Bacco che considera importante anche la necessità di incrementare le adesioni alle sottoscrizione del 5 X mille e Art Bonus. Due obiettivi impegnativi che consentiranno di migliorare sempre più la qualità dell’offerta del nostro cartellone degli spettacoli. Il programma della Camerata Musicale è realizzato con il patrocinio e  il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Abruzzo, del Comune di Sulmona e della Fondazione Carispaq. Sono sponsor della Camerata: Banca Credito Cooperativo di  Pratola Peligna, Farmacia De Monte".

 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :