ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sinner batte Rune in tre set e va in semifinale a Montecarlo, domani affronterà Tsitsipas- Chiusa l'A1 per un tir a fuoco, undici chilometri di coda- Chiusa altra indagine su Daniela Santanchè, "falso in bilancio"- Mattarella: "Università libere, anche nel dissenso al potere"- A Suviana recuperato il corpo dell'ultimo disperso- Addio a O.J. Simpson, stella del football travolta dagli scandali- M5s esce dalla giunta in Puglia, Conte: "Rimettiamo le deleghe"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Montesilvano:Tragico schianto, con l'auto contro un muro di cemento: morti due giovani- Crac Naiadi da 7 milioni a Pescara, chieste tre condanne- Abruzzo, i cuccioli dell'orsa Amarena escono dal letargo -

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE 4 - 2 JUNIOR DOMITIA E CONSOLIDA IL 2° POSTO

IN PRIMO PIANO

GIRO D’ABRUZZO 2024: A PAVEL SIVAKOV L’ULTIMA TAPPA, ALEXEY LUTSENKO TRIONFA NELLA CLASSIFICA GENERALE

L'AQUILA - " L’UAE Emirates trova il secondo successo parziale al Giro d’Abruzzo 2024, ma non riesce a conquistare la classifica ge...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 6 novembre 2017

COLLETTIVO STUDENTESCO SULMONA, ASSEMBLEA PUBBLICA SU BULLISMO OMOFOBICO E DISCRIMINAZIONE

SULMONA - I ragazzi del Collettivo Studentesco Sulmona hanno organizzato per venerdì 10 novembre un'assemblea pubblica contro il bullismo omofobico e la discriminazione. L'incontro si terrà alle 17:30 presso la sede della CGIL in Vico del Vecchio, 5. A illustrare le tematiche ai presenti, saranno i membri dell'associazione pescarese Jonathan-Diritti in movimento, che si occupa principalmente di argomenti che orbitano intorno al mondo LGBT+.
Come specificato, l'assemblea è pubblica, quindi aperta a tutti, ma indirizzata specialmente a studenti, insegnanti e a tutti coloro i quali, per il loro lavoro, hanno a che fare con i giovani. È infatti importante smontare tutti i taboo e le falsità legate all'omosessualità, un argomento normale come tanti altri. Se non si conosce qualcosa, allora la si teme, ed è proprio la paura che sta dietro alla discriminazione. Vogliamo informare, così che nessuno più faccia violenza su qualcun altro solo perché omosessuale e che nessuno debba più nascondersi e avere paura di essere se stesso. Vogliamo sensibilizzare la cittadinanza così che la piaga del bullismo venga in qualche modo debellata, che tutti trovino la forza per opporsi quando riconoscono la violenza nei comportamenti degli altri e abbiamo il coraggio di unirsi e combatterla insieme.

COLLETTIVO STUDENTESCO SULMONA