ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Venezia: Indagato il sindaco Brugnaro, arrestato l'assessore Boraso- Metsola presenta la candidatura: "Sfide imprevedibili, serve un Parlamento europeo forte"- Ovazione per Trump alla convention dei repubblicani- Biden: "Pronto al secondo dibattito con Trump, Vance un suo clone"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Processo Grandi Eventi a Pescara, sette condanne- Sentenza choc per sisma L'Aquila, morte colpa di 7 giovani -

Sport News

# SPORT # Calcio: parte il ritiro del Pescara, lascia il ds Delli Carri- Calcio: il Pescara ufficializza il tecnico Baldini-

IN PRIMO PIANO

I FUNERALI DEL SINDACO DI BUSSI SALVATORE LAGATTA, IN CENTINAIA PER L'ULTIMO SALUTO

BUSSI - "Decine di sindaci e il presidente della Anci Abruzzo Gianguido D'Alberto, e centinaia di cittadini per l'ultimo saluto...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 3 aprile 2024

SGOMBERATO QUESTA MATTINA, ALLA PRESENZA DELLE FORZE DELL’ ORDINE E DEL VICE SINDACO LIDIA ALBANI, IL VILLINO DI VIA ORBETELLO CONFISCATO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA. DIVENTERÀ UN CENTRO AGGREGATIVO


GIULIANOVA - "E’ stato sgomberato questa mattina, nel cuore del quartiere Annunziata,  il noto villino di via Orbetello. Il fabbricato,  grazie ad  una sentenza della Suprema Corte di Cassazione, è  stato nel 2015 definitivamente confiscato alla criminalità organizzata. Oggi, l’ attesa entrata in possesso da parte del Comune di Giulianova.Si tratta di un ampio immobile a due piani con giardino, affidato, da circa 10 anni, all’ “Agenzia Nazionale per l’ amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata”. Con una delibera del 7 settembre 2023, la giunta comunale aveva risposto positivamente all’invito dell’ Agenzia a manifestare interesse all’ acquisizione dell’ edificio, con il vincolo della destinazione sociale dello stesso.Questa mattina, al termine di un iter durato 10 anni, il villino è stato sgomberato. Le operazioni hanno richiesto la presenza dell’ Arma dei Carabinieri, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco e del 118. Per l’ Amministrazione Comunale erano sul posto il Vice Sindaco Lidia Albani ed il Dirigente dell’ Ufficio Politiche sociali.




Il villino, posto nel cuore del quartiere Annunziata, e circondato da un ampio spazio di pertinenza, diventerà un centro aggregativo.
“Siamo particolarmente soddisfatti – ha commentato il Vice Sindaco Albani – della positiva conclusione della vicenda amministrativa. Il nostro compiacimento è soprattutto nel fatto che un edificio confiscato alla criminalità organizzata possa diventare un centro con finalità aggregative,  educative e formative. Il villino di via Orbetello sarà una grande risorsa, un posto dove i bambini potranno giocare e studiare. Una vittoria del quartiere, della città, dello Stato”.

Nessun commento: