ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Raid su un campo profughi a Rafah, almeno 45 vittime. Sparatoria con l'esercito egiziano - Tajani, "il governo è impegnato su tre riforme fondamentali"- Bonino: "Dialogo con Calenda? Dobbiamo farlo e sbrigarci"- Duemila persone sepolte dalla frana in Papua Nuova Guinea -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale- Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi -

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

"CIG PER 70 ALLA MAGNETI MARELLI, FIRMATO ACCORDO CON I SINDACATI"

SULMONA - "E' ufficiale la cassa integrazione allo stabilimento Magneti Marelli di Sulmona. L'accordo è stato siglato nel pomer...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

domenica 21 aprile 2024

DONNE DEMOCRATICHE, ASSEMBLEA E FLASH MOB A L’AQUILA. "LA 194 NON SI TOCCA, BASTA ATTACCHI AD AUTODETERMINAZIONE FEMMINILE"


L'AQUILA - "Vivace e ricco di spunti il dibattito che  come Donne Democratiche abbiamo tenuto a L'Aquila al Palazzetto dei Nobili in occasione della assemblea provinciale convocata dalla coordinatrice regionale Lorenza Panei che ha introdotto la discussione. Siamo  intervenute nel ricco confronto in tante tra cui  l'on Stefania Pezzopane, Rita Innocenzi, Alessia De Iure, Monica Di Cola, Gilda Panella,  Maria Elisa Serone, Anna Paolini. Al centro del dibattito abbiamo posto il rilancio della nuova Conferenza delle Democratiche che a livello nazionale ha svolto da poco il suo congresso con l'elezione della nuova portavoce nazionale Roberta Mori a cui seguiranno nei prossimi mesi le convocazioni delle conferenze regionali e provinciali per l'elezione delle portavoce regionali provinciali e cittadine. Ma nel dibattito si sono intrecciati i temi che riguardano il lavoro delle donne, la carenza dei servizi alla famiglia, le carenze della sanità di genere, l' impegno contro la violenza ed i femminicidi ed un ferma risposta ai tentativi che non sono mai terminati dal 1978 in poi di contraffare la legge 194 che finalmente riconobbe l'auto determinazione delle donne per una maternità responsabile. 




Al termine della ricca assemblea si è tenuto un flashmob di protesta verso la grave iniziativa di FdI in Parlamento. Ferma disapprovazione verso l'emendamento inserito da un parlamentare di Fratelli d'Italia in un decreto riguardante il Pnrr. La destra al governo  ha voluto fare una gravissima forzatura  introducendo  le associazioni antiabortiste nei consultori familiari tra l'altro con il supporto delle risorse del pnrr cosa che rende la vicenda ancora più grottesca ed oscurantista.




Come donne Democratiche  con i nostri cartelli colorati e la nostra voce ferma, abbiamo ribadito che non intendiamo tornare indietro e che non ci ricacceranno nell' incubo dell'aborto clandestino. Per noi la strada da percorrere è chiara: la Legge 194 non si tocca e si è madri per scelta  e non per costrizione.
 Il governo, piuttosto che ostacolare la nostra autodeterminazione, pensi a finanziare e rafforzare gli organici dei consultori pubblici, a dare più servizi alle famiglie, a eliminare le discriminazioni stipendiali e di carriera che subiscono le donne.
Le donne democratiche della Provincia dell'Aquila torneranno a riunirsi a breve ed a organizzare altre iniziative ed eventi a favore delle donne."


Le donne Democratiche della Provincia dell'Aquila 




Nessun commento: