ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele attacca l'Iran con i droni, Teheran minimizza e avverte:"Non fate altri errori"- L'Iran, "attacco fallito, droni abbattuti e nessuna vittima"- L'Ue: "Le misure dell'Italia sull'aborto non rientrano nel Pnrr" - Attacco di Israele contro l'Iran, colpita una base a Esfahan- Petrolio in netto rialzo sul Medio Oriente ma sotto i 90 dollari - Kiev: "Abbattuto un bombardiere russo. Per la prima volta dall'inizio dell'invasione"- Il prezzo del gas apre in netto rialzo a 33,8 euro-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Neve in ritardo, impianti restano chiusi in Alto Sangro- Rettore L'Aquila, "proteste vanno tollerate"- Neve sui monti d'Abruzzo, ai Piani di Pezza -11.4°C - Rischio pluriclasse scongiurato, vertice all'Ufficio scolastico-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

"PROFETICA PREVISIONE DEL METEOROLOGO BERNARDI. ARRIVATI LA NEVE E IL TEMIBILE E PERICOLOSO GELO TARDIVO"

L'AQUILA - " Lo aveva annunciato in tendenza 15 giorni fa e purtroppo lo si è puntualmente visto materializzare. Stiamo parlando de...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 18 gennaio 2024

SULMONA: LA GIUNTA APPROVA PROGETTO “CONTROLLO DEL VICINATO”, I CITTADINI “SENTINELLE DELLA LEGALITA’”

SULMONA - "Intesa tra Amministrazione e Prefettura per fronteggiare l’ondata di furti in appartamento e atti vandalici che da qualche tempo agitano la comunità locale e il comprensorio. In sintonia con le forze dell’ordine e le autorità preposte, saranno direttamente i cittadini a prestare la loro collaborazione attiva per prevenire furti e altri episodi che turbano e pongono a repentaglio la sicurezza urbana. Al riguardo la Giunta ha approvato il protocollo d’intesa con la Prefettura dell’Aquila avviando il progetto “Controllo del Vicinato” con l’obiettivo di disciplinare le relative attività, investendo i cittadini del ruolo di “sentinelle della legalità” vietando però la formazione e azione di “ronde”, in pattugliamento sul territorio.I cittadini sono chiamati ad un’attenta sorveglianza sui fatti che accadono nella propria zona di residenza, segnalando ogni atto sospetto alle forze di Polizia che si occuperanno di verificare le segnalazioni. L’iniziativa è importante sia per accrescere la sicurezza collettiva sia per affrontare, in spirito di solidarietà civica, ogni situazione di disagio e di degrado sociale, a tutela in particolare di categorie di cittadini, come minori e anziani.
Resta centrale il ruolo del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica per la definizione delle strategie di sicurezza, in relazione alle necessità del territorio. Su richiesta dei Sindaci dei Comuni interessati, verrà esaminato periodicamente l’andamento dei fenomeni di criminalità, di degrado urbano e di disagio sociale, per poi redigere piani adeguati di sicurezza, attraverso una dettagliata mappatura delle zone di maggiore criticità e dei fatti più gravi.
Saranno avviate campagne di sensibilizzazione, per sollecitare i cittadini a fornire il loro contributo al progetto “Controllo del vicinato”, agevolando le forze dell’ordine nell’assumere decisioni e modalità di azione, preventiva e repressiva dei reati.
In caso di pericolo immediato, provocato da situazioni di estrema urgenza, i cittadini dovranno ricorrere comunque alla chiamata al numero 112.
E’ esclusa qualsiasi iniziativa personale, ossia qualunque forma, individuale o collettiva, di pattugliamento del territorio.
Le Amministrazioni dovranno creare una rete di cittadinanza attiva, con propri coordinatori, per l’attuazione del progetto “Controllo del Vicinato”.
“L’adesione al protocollo d’intesa con la Prefettura segna un’importante svolta nell’azione di prevenzione di crimini che turbano la comunità cittadina, rischiando di compromettere seriamente la sicurezza collettiva. I cittadini infatti saranno sentinelle della legalità, in stretto contatto con le autorità preposte e le forze dell’ordine. Autorità e cittadini uniti saranno capaci di prevenire crimini e restituire piena tranquillità alla comunità locale, soprattutto a soggetti più deboli ed esposti. A breve sarà installata apposita segnaletica”.
 Lo dichiara il Sindaco Gianfranco Di Piero.  



Nessun commento: