ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Biden a Detroit: "Correrò io e vincerò ancora"- Braccianti ridotti in schiavitù, maxi sequestro a due caporali - L'omicidio di Serena Mollicone, confermata l'assoluzione per la famiglia Mottola - Prima notte in cella per Bozzoli. Sotto choc, sorvegliato a vista-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Abruzzo ancora nella morsa del caldo, sfiorati i 43 gradi - Incidente stradale in Marsica, morto uno dei braccianti- Da La Russa a Schlein in campo per la Partita del Cuore a L'Aquila -

Sport News

# SPORT # Jasmine Paolini è la prima italiana di sempre a qualificarsi per una finale di Wimbledon- Olanda battuta 2-1 al 90esimo la finale è Inghilterra-Spagna - Sinner si cancella da Atp Bastad "Devo riposare"- L'Ovidiana Sulmona porta in biancorosso Liberato Filosa-

IN PRIMO PIANO

"CALDO PAZZESCO IN ABRUZZO!!! BERNARDI: ETA TUTTO PREVISTO"

L'AQUILA - "È un caldo che molti abruzzesi non hanno mai sperimentato quello che sta caratterizzando il vissuto di questi giorni. M...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 22 maggio 2023

ASL 1: SCREENING ONCOLOGICI, “DURANTE LA FASE EMERGENZIALE VISITE E TEST MAI INTERROTTI”

L’AQUILA - "Procede l’attività di ripristino dei sistemi informatici dell’Asl  Avezzano-Sulmona-L’Aquila, parallelamente al mantenimento dei normali flussi operativi riguardanti i vari dipartimenti dell’azienda.A tal proposito, sin dall’inizio della fase emergenziale dovuta all’ormai noto hackeraggio informatico, particolare attenzione è stata posta sulle attività del Coordinamento Screening.
“Lo screening mammografico non è stato mai interrotto – afferma la Dr.ssa Benita Capannolo, responsabile UOSD Coordinamento Screening – In tutti i nostri presidi, infatti, i 3050 inviti riguardanti i mesi di maggio e giugno sono stati regolarmente postalizzati con le radiologie pienamente operative e funzionanti. Completamente a regime anche gli screening del cervicocarcinoma: in questo caso si parla di 3177 lettere di invito spedite e appuntamenti fissati per il mese in corso e il prossimo”.Importante, inoltre, l’impegno messo in campo per lo screening del colon-retto, con un innovativo sistema di riconsegna delle provette: ben 28 sedi distrettuali e ospedaliere distribuite sull’intero territorio aziendale sono state dotate di postazioni in cui lasciare in maniera semplice e veloce il campione. “Gli utenti – conferma Capannolo - potranno depositare durante gli orari di apertura di ogni sede, in piena autonomia, il kit dell’esame eseguito a casa”. “In questo caso – conclude – sono più di 9mila le lettere di invito contenenti i kit di prelievo inviate a postalizzazione”.Non è mai venuta meno, infine, l’attività comunicativa e divulgativa sull’importanza degli screening oncologici da parte dell’équipe del Coordinamento aziendale che, come molti ricorderanno, ha partecipato con successo alle recenti giornate dedicate alla Prevenzione in occasione del passaggio del Giro d’Italia.


Nessun commento: