ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Natisone, ritrovato un corpo: sarebbe quello di Cristian- È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

NOTTE ROMANTICA DE I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA 2024, GRANDE ADESIONE IN ABRUZZO E MOLISE

ROCCAMORICE - " Notte romantica de I Borghi più belli d'Italia. Il Presidente Di Marco: "Grande adesione da parte dei Borghi a...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 24 aprile 2023

ARTS ACADEMY APRE “IL MAGGIO DEI LIBRI” IN BIBLIOTECA BINDI. VENERDÌ 28 MAGGIO, ALLE 18, PRESENTAZIONE DI “FICHI DI MARZO” CON L’AUTRICE KRISTINE MARIA RAPINO

GIULIANOVA - "Il Maggio dei Libri a Giulianova apre con l’associazione Arts Academy, curatrice dell’incontro letterario di venerdì 28 maggio, alle 18, nella sala centrale della Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”. Protagonista dell’evento, Kristine Maria Rapino, autrice del romanzo dal titolo “Fichi di Marzo”, che dialogherà con la scrittrice Cristina Mosca.
Il libro, edito nel 2022 da Sperling & Kupfer, narra la saga della famiglia Guerrieri, di intere generazioni impiegate alle impastatrici dell’antico mulino, ai piedi della Majella, diventato, nel 1907, il Pastificio Guerrieri.La trama: nella cascina di Roccasinara in cui abitano da sempre, Giordano Guerrieri prova a trasmettere quella passione ai suoi tre figli, ma Arturo, il maggiore, è uno zoologo più che meticoloso, mentre Eva lascia il nido per fare carriera a Bologna. Solo Diamante, ventisettenne troppo ribelle e studentessa fuoricorso, è impiegata nello spaccio del pastificio.La morte improvvisa di Giordano, però, riporterà tutti a casa, e davanti ad un piatto di pasta, ciascuno dovrà fare i conti con quello che l’uomo ha lasciato dietro di sé, strascichi di un’esistenza di menzogne e continue prevaricazioni nei confronti della moglie Gemma e dei figli. Il loro destino si intreccerà con quello della giovane Anila, di origini albanesi, finché la vita troverà un modo per sorprendere, come un albero capace di dare i fichi a marzo.

Kristine Maria Rapino è nata nel 1982 e vive a Chieti, dove lavora nel sociale. È editor e docente di scrittura creativa alla Scuola Macondo. Ha studiato recitazione e sceneggiatura e ha lavorato per il teatro e a Cinecittà. È stata finalista al Premio Letterario Rai La Giara e concorrente del talent letterario di Rai 3 Masterpiece. Nel 2014 ha vinto il Premio Letterario Sándor Márai ed è stata finalista al Premio Internazionale di Letteratura Città di Como".

Nessun commento: