ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi - Capri senz'acqua per un guasto, potranno sbarcare i turisti prenotati negli hotel -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

TORNA DANTE’S STREET, IL PALCO DEI GIOVANI A TAGLIACOZZO DAL 5 LUGLIO

TAGLIACOZZO - " Da venerdì 5 a domenica 7 luglio, spettacoli, musica, arte e street food. Murale della pace ad opera degli studenti. Mo...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 20 marzo 2023

L’ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA A CORFINIO, “OVE ITALIA NACQUE”

CORFINIO - "Sabato 18 marzo 2023 l’Accademia Italiana della Cucina - Delegazione di Sulmona ha organizzato un incontro sul tema “La cucina italica”. L’evento, che ha ricevuto la partnership del Comune di Corfinio e della Pro Loco Corfinio, si è svolto presso la sala convegni del Museo Civico Archeologico “Antonio De Nino. I relatori, Gianni D’Amario, Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina - Delegazione di Sulmona, Francesco Di Nisio, Vicesindaco di Corfinio, Vincenzo Campagna, Assessore del Comune di Corfinio, Angelica Luccitti, Presidente della Pro Loco Corfinio, hanno illustrato l’impareggiabile storia dei valorosi italici, che fondarono l’Italia antica e che lottarono, per la prima volta, per la conquista del Diritto di Cittadinanza (oggi “Diritti Umani”), e le ricette odierne e antiche che l’Accademia ha pubblicato nel libro “La Tavola del Contadino. Il campo, il cortile, la stalla”. L’uditorio nella sala gremita, di soci dell’Accademia, ha apprezzato il binomio “Storia-Cibo” Italico. I presenti hanno poi visitato il Museo archeologico e il Lapidarium, dove la storia si è materializzata facendo vivere emozioni intense, fino ad assaporare quanto di buono c’è nella “Cultura Italica” e nella terra “Ove Italia Nacque”.







Nessun commento: