---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Studente si ustiona durante alternanza scuola-lavoro- Russia vieta l'ingresso a Biden e altri mille. Zelensky, colloqui dopo scambio prigionieri- Zelensky: 'La ripresa dei colloqui dipenderà dallo scambio dei difensori di Azovstal'- 'Efficacia booster a 88% contro la malattia severa'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - PRATOLA: FIACCOLATA DEL MORRONE SAN PIETRO CELESTINO V 2022

giovedì 31 marzo 2022

PETTORANO AL CENTRO DELLA SCENA. SABATO 2 APRILE NEL COMUNE PELIGNO EVENTO LEGATO AL FESTIVAL NAZIONALE DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA

PETTORANO SUL GIZIO - "Il borgo peligno di Pettorano sul Gizio sarà al centro della scena sabato prossimo 2 aprile per il secondo evento di avvicinamento alla XIV edizione del Festival nazionale dei borghi piu’ belli d’Italia. Un lungo fil rouge di eventi vedrà il paese che si poggia ai piedi del Monte Genzana come cuore pulsante di una giornata sicuramente interessante e che approfondirà tematiche di stretta attualita’. Si comincerà al mattino, dalle 9:30 Assemblea presso la Sala conferenza del Castello Cantelmo di Pettorano sul Gizio con visita al maniero. Dalle 10:45 percorso turistico alla scoperta del Borgo, e poi alle 11:30 in piazza Zannelli ‘Cooking show’ a cura dell’IPSSEOA ‘Mons. Edmondo de Panfilis’ di Roccaraso e ‘gemellaggio gastronomico’ con il borgo veneto di Follina (Treviso) e il borgo marchigiano di Moresco (Fermo). Dalle 15:30 invece all’interno del Castello Cantelmo il convegno ‘Tradizione e biodiversità: la Polenta Rognosa e i Mugnoli di Pettorano sul Gizio’. Dopo i saluti iniziali che vedranno protagonisti il sindaco del Comune di Pettorano, Antonio Carrara, il presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, il Coordinatore interregionale dei Borghi piu’Belli d’Italia, Antonio Di Marco, il presidente nazionale dei Borghi piu’ belli d’Italia, Fiorello Primi, e il presidente del Parco Nazionale della Maiella, Lucio Zazzara, previsti gli interventi di diversi relatori, fra cui l’Etnobotanico Aurelio Manzi, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Alberghiero ‘E.De Panfilis’ di Roccaraso Cinzia D’Altorio, il Professore dell’Istituto Alberghiero  ‘E.De Panfilis’ di Roccaraso, Giorgio Aprea, il Direttore del Parco Nazionale della Maiella, Luciano Di Martino, il direttore ANCI Abruzzo, Massimo Luciani, il referente dei Presidi Slow Food per l’Abruzzo, Giorgio Davini, e Elisabetta Rinaldi, Madrina del Festival. Proprio quest’ultima, conduttrice televisiva Rai, ed il Tenente Colonnello Daniele Mocio dell’Aeronautica Militare e Metereologo RAI (protagonista di programmi quali ‘Unomattina’ e ‘La vita in diretta’) saranno gli ospiti d’eccezione presenti a Pettorano sul Gizio nella giornata del prossimo 2 aprile e porteranno la loro esperienza di persone al centro della scena nazionale. Insomma sabato prossimo Pettorano sul Gizio al centro di un appuntamento tutt’altro che banale, ma che anzi potrà coinvolgere ed appassionare persone di ogni età ed interesse. Una giornata dedicata ad uno dei borghi piu’ belli d’Italia, orgoglio di Valle Peligna ed Abruzzo, con una serie di eventi per incontrarsi, riflettere, approfondire, conoscere e anche soddisfare il piacere del palato.

L’evento viene inserito nella particolare cornice della Sessantesima sagra della polenta e dei prodotti tipici che in via eccezionale si svolgerà nei giorni del 2 e del 3 aprile, periodo dell’anno inusuale, dopo la sospensione dovuta all’emergenza covid che non ne ha permesso lo svolgimento".

Nessun commento: