---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

giovedì 18 novembre 2021

PROIETTI."L’ACCETTAZIONE DELLA MIA CANDIDATURA ALLA PROVINCIA IN UNA LISTA CIVICA A SOSTEGNO DEL CANDIDATO ANGELO CARUSO NON È UNA IMPROVVISAZIONE"

SULMONA - "L’accettazione della mia candidatura alla Provincia in una lista civica a sostegno del candidato Angelo Caruso non è una improvvisazione. Dopo aver riflettuto sul fatto che avremmo rischiato di portare acqua al mulino di un altro territorio, a scapito del nostro, ho pensato che qualcuno dovesse difenderlo. Ho ritenuto che la candidatura del mio amico Angelo Caruso, potesse essere quella giusta per Sulmona e la Valle Peligna. La mia è una scelta che va oltre i colori di partito e mira alla difesa del territorio (Alto Sangro compreso).Che la mia sia una scelta libera, lo dimostra il fatto che non ho tessere di partito, e pertanto non ne subisco i diktat.Ho mantenuto buoni rapporti con quasi tutti gli amici con cui ho condiviso in passato il mio percorso politico, molti di loro oggi ricoprono il ruolo di consigliere comunale e qualcuno quello di sindaco. È a loro che chiederò il sostegno.  Questa mia decisione non vuole inficiare minimamente la solidità della coalizione Liberamente Sulmona e la mia lista di appartenenza Sulmona Libera e Forte: vuole essere un modo per rafforzarle e poter lavorare per il territorio. Pertanto, chiedo a tutti i Consiglieri comunali di Sulmona di maggioranza e minoranza di appoggiare la mia candidatura a sostegno di Sulmona e del territorio. Rivolgo lo stesso appello a tutti i Consiglieri comunali dei paesi del comprensorio peligno e dell’alto Sangro".

Maurizio Proietti

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :