---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Volontà degli elettori chiara Spd, Verdi e Fdp al governo'- Forte terremoto a Creta, scossa di magnitudo 6.1- Testa a testa Scholz-Laschet. Spd rivendica la cancelleria- Scholz-Laschet, sfida all'ultimo voto per il dopo Merkel- Laura Ziliani, l'ipotesi del soffocamento nel sonno- Cts: terza dose per over 80, Rsa e sanitari a rischio-

news

PRIMO PIANO

"ADESSO BISOGNA CONVINCERSI CHE LO SPORT E’ UN ATTENDIBILE VEICOLO TURISTICO"

SULMONA - " Il weekend dell’atletica si è concluso con la grande soddisfazione degli organizzatori per aver regalato alla città di Sulm...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

domenica 22 agosto 2021

MEMORIAL ANGELILLI, L'OVIDIANA SULMONA SI AGGIUDICA IL TRIANGOLARE

PACENTRO - L’Ovidiana Sulmona vince la quinta edizione del Memorial Tonino Angelilli svoltosi ieri a Pacentro. I biancorossi si sono imposti nel triangolare con il Pacentro e la Valle Peligna che ha aperto ufficialmente la stagione calcistica nel centro Abruzzo. Ad organizzare l’evento il figlio Paolo che si dichiarato soddisfatto per la buona riuscita. Nella prima partita l’Ovidiana Sulmona si è imposta per 5 - 0 sul Pacentro. I biancorossi sono passati in vantaggio al 5′ con D’Ancona bravo a raccogliere positivamente un assist dello spagnolo Tato. Il raddoppio al 9′ con un colpo di testa di Del Gizzi sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il terzo gol al 18′ in stile tiki taka da parte dei giocatori dell’Ovidiana Sulmona che si sono dimostrati invincibili con una serie di passaggi fino a giungere all’area avversaria con il tocco di Fanelli per Safon che supera il portiere Di Censo e sigla il 3 - 0. Buone trame di gioco hanno portato i biancorossi a realizzare anche la quarta e la quinta marcatura. Ancora decisivo al 28′ un assist di Fanelli che serve in area D’Ancona per la doppietta che vale il 4 - 0. I sulmonesi si mostrano ancora convincenti dal punto di vista del gioco ed al 33′, al termine di un’altra bella azione, siglano il definitivo 5 - 0 con un sinistro da fuori di Ignacio Rossi. Vince l’Ovidiana Sulmona e la perdente Pacentro affronta la Valle Peligna nella seconda sfida che finisce in parità 1 - 1. Al 18′ Pacentro in vantaggio con Kouroumà che, servito da un preciso lancio, fraseggia con Eduardo Cuccurullo e batte l’estremo difensore Puglielli. 



Il pari della Valle Peligna arriva con un gran gol dalla distanza di Dorjan Hallulli. Si va ai calci di rigore che porteranno alla vittoria dei pacentrani. Per il Pacentro trasforma Sulli e per la Valle Peligna Cerqueti, poi Eduardo Cuccurullo vede respingersi il suo tiro da Puglielli mentre per la Valle Peligna trasforma Di Niro. A seguire realizza Spagnoli e Giovanni Di Giannantonio manda sulla traversa, poi c’è il gol di Di Prata e Tiberi spara alto. Negli ultimi tiri dal dischetto, Puglielli riesce a parare dopo la conclusione di Aquilio e, infine, si rivela decisivo Paolo Angelilli, organizzatore del torneo e portiere dei pacentrani, che respinge il rigore di Dorjan Hallulli permettendo al Pacentro di vincere la seconda sfida. Nel terzo ed ultimo match l’Ovidiana Sulmona schiera in campo diversi 2004 e riesce a battere la Valle Peligna con un gol di D’Ancona al quarto d’ora. 


Traversone dalla destra di Shala ed in area c’è il guizzo vincente del bomber D’Ancona per l’1 - 0 che chiuderà il confronto. L’Ovidiana Sulmona si aggiudica il triangolare con 6 punti, secondo il Pacentro con 2 e terza la Valle Peligna a quota 1. Al termine si sono svolte le premiazioni alla presenza del sindaco di Pacentro Guido Angelilli. Oltre alle tre squadre, sono stati premiati il miglior giocatore del memorial Davide D’Ancona dell’Ovidiana Sulmona ed il miglior portiere Puglielli della Valle Peligna. Riconoscimenti sono andati, inoltre, agli arbitri Matteo Giallorenzo, Marco Amatangelo e Alessio Di Santo, alla Croce Rossa ed all’ex presidente del Pacentro Nino Ciccone per l’importante sostegno fornito nella sistemazione della logistica insieme a Giovanni De Chellis. Gli organizzatori ringraziano tutti per la partecipazione e danno appuntamento alla sesta edizione del memorial nel 2022.








Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :