--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il voto in Iran: L'ultraconservatore Raisi secondo i primi dati è al 62%- Draghi: 'L'eterologa funziona, ma c'è libertà di scelta'- Mini quarantena e tampone per chi viene dalla Gb- Morto Giampiero Boniperti. Juve: 'Era la nostra identità'- Green pass dal primo luglio. Ok a viaggi ed eventi in Europa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 20 maggio 2021

SALVAGUARDIA DEI TRIBUNALI, SINDACI E AVVOCATI IN PRESSING SU ROMA: "IL 27 TRASFERTA NELLA CAPITALE, IL 29 MANIFESTAZIONE IN OGNI CITTÀ"

AVEZZANO - "La battaglia per la difesa dei Tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto passa su Roma: sarà quella la prossima azione di sindaci, presidenti delle province e degli ordini degli avvocati per far sposare la causa dei presidi di giustizia abruzzesi ai capigruppo dei partiti di governo. La proposta avanzata dal senatore Luciano D'Alfonso, nella riunione organizzata dal sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, in sintonia coi colleghi Mario Pupillo (pure presidente della provincia di Chieti), Anna Maria Casini e Francesco Menna, il presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, i presidenti degli ordini degli avvocati Franco Colucci, Silvana Anna Vassalli, Luca Tirabassi e Vittorio Melone, per fare il punto sui diversi emendamenti riguardanti la proroga della chiusura dei 4 tribunali dopo i vari interventi politici, è stata accolta dai senatori e deputati presenti: Gianluca Castaldi, Luciano D’Alfonso, Alberto Bagnai, Nazario Pagano, Gianluca Vacca, Stefania Pezzopane e Gianfranco Rotondi.Erano assenti per impegni istituzionali Gabriella Di Girolamo, Andrea Colletti, Luigi D’Eramo e Carmela Grippa. Per dare forza al progetto e vincere le resistenze, soprattutto dei burocrati, infatti, potrebbero non bastare gli emendamenti presentati dagli onorevoli   Stefania Pezzopane (Pd), Carmela Crippa e Valentina Corneli (M5s), Luigi D'Eramo (Lega) e Camillo DAlessandro (IV). Urge, quindi, un piano b, qualora i "quirinalizi", come li ha definiti D'Alfonso, riescano ad affossare le speranze dei cittadini dell'intero Abruzzo meridionale.
Si punta sulla capitale, giovedì 27, dove i parlamentari D'Alfonso, si sono impegnati a fare da ponte con i capigruppo, mentre il 29, si terrà una manifestazione unitaria distribuita però su ogni territorio. Per dare ancora più forza alla battaglia corale il sindaco, Gianni Di Pangrazio, ha comunicato l'apertura di un ufficio ad hoc all'ex Montessori sotto la guida di Gino Milano, ex funzionario del ministero di grazia e giustizia,   con il compito di fare da raccordo per la battaglia in difesa dei tribunali".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :