---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pd, slitta la direzione 'Fisiologiche discussioni'- In un anno uccise 125 donne.Più di una ogni tre giorni- Tir tampona 2 pullman in A1, morto il conducente,15 feriti- Kabul un anno dopo, le donne sempre nel mirino- L'addio a Piero Angela. Il 16 funerali in Campidoglio-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - Centroabruzzonews

lunedì 24 maggio 2021

EVENTI SPORTIVI, LIRIS: «GIORNI ENTUSIASMANTI, PROSEGUE LA STRATEGIA REGIONALE»

L’AQUILA – «Ancora una volta la strategia dei grandi eventi sportivi su cui la Regione ha puntato fin dagli albori del governo Marsilio ha pagato. L’Aquila e l’intero Abruzzo hanno vissuto ancora giornate memorabili che hanno permesso di riassaporare il gusto della socialità, dello stare insieme, dello sport come elemento fondante dell’unione tra territori e ammortizzatore fondamentale contro la crisi». Lo dichiara l’assessore regionale allo sport, Guido Liris, alla luce degli eventi che si sono tenuti all’Aquila negli ultimi giorni: il “Tennis Tour I love Abruzzo”, nello splendido scenario del circolo tennis cittadino e gli Internazionali Open di pattinaggio a rotelle, all’impianto di Santa Barbara e su un circuito cittadino.«In entrambi i casi – dice Liris - si tratta di manifestazioni che hanno riscosso un grande successo e offerto una vetrina fondamentale alla città vista la grande partecipazione di atleti provenienti dal resto del Paese e anche dall’estero. Dopo il Giro d’Italia, chi ha permesso di scrivere pagine memorabili nella tre giorni abruzzese, anche le altre discipline hanno regalato emozioni importanti.
Ringrazio di cuore gli organizzatori per il grande sforzo profuso e soprattutto per lo spirito di iniziativa non comune in questo periodo di difficoltà. Nei prossimi giorni anche il resto del territorio abruzzese sarà coinvolto da manifestazioni di questa caratura. È un vero onore per me e per la Regione toccare con mano i frutti del lavoro strategico portato avanti nel corso degli anni. Un lavoro che proseguirà anche in futuro sulla stessa falsariga: quella di puntare su eventi di grande richiamo e di qualità che possano integrarsi perfettamente con i territori e offrire una possibilità concreta di rilancio anche dal punto di vista socio economico».


Nessun commento: