--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 20 aprile 2021

IL CPIA L'AQUILA TORNA IN CATTEDRA SU RAI SCUOLA

L'AQUILA - "Il CPIA L'Aquila torna in tv per il secondo anno nella nuova "aula" dedicata agli adulti promossa dalla Rai in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione. Giovedì 22 alle 20.30 su Rai Scuola (canale 146) sarà trasmessa una lezione di inglese interamente realizzata dal professor Fabio Iuliano del Centro Provinciale Istruzione per gli Adulti coordinato dalla Dirigente scolastica Claudia Scipioni.Il percorso didattico di 30 puntate organizzato su quattro assi culturali (dei linguaggi, matematico, storico-sociale e scientifico-tecnologico): 22 lezioni, una per ciascuna delle competenze previste dai percorsi di istruzione per gli adulti di primo livello, più altre 8 lezioni di approfondimento.Il CPIA L’Aquila lo scorso anno ha tenuto un approfondimento linguistico sul lessico "Travel Tips - consigli di viaggio". La lezione di quest'anno, in onda giovedì, prosegue sulla stessa tematica "Travel Playlist", un percorso tra musica e letteratura che abbraccia epoche diverse. Un percorso multidisciplinare che include anche un piccolo omaggio all'Abruzzo nelle parole e nella musica di Bruce Springsteen.
Le 30 puntate sono rivolte a quasi 230 mila adulti, di cui più di 13mila presso le sezioni carcerarie, che frequentano i 130 CPIA d’Italia.Le trasmissioni “La Scuola in Tivù – Istruzione degli adulti” vanno ad aggiungersi alla programmazione speciale messa in campo dal Ministero dell’Istruzione e dalla Rai a seguito della sospensione delle lezioni per l’emergenza sanitaria. Ogni giorno, su diversi canali televisivi, viene proposta un’offerta dedicata alle diverse fasce d’età: dai più piccoli fino agli studenti che devono affrontare gli Esami di Stato del secondo ciclo".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :