--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori- Al via il summit Biden-Putin 'Speriamo sia produttivo'- Samam: L'sms trappola della madre 'Torna, stiamo morendo'- Al via gli esami di maturità per oltre 500mila studenti- Sì dell'Aifa al mix di vaccini. Le Regioni in ordine sparso-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 23 febbraio 2021

SULMONA: "SI È SVOLTO IL PRIMO DI UNA SERIE DI TAVOLI DI CONFRONTO PER IL RILANCIO DEL CENTRO ABRUZZO"

SULMONA - Si è svolto oggi pomeriggio, in modalità telematica, il primo di una serie di tavoli di confronto per il rilancio del centro Abruzzo, convocato dal sindaco di Sulmona Annamaria Casini alla presenza dei segretari provinciali di Cgil, Francesco Marrelli, di Cisl Paolo Sangermano e Uil Fabrizio Truono e alcuni sindaci delle Valli Peligna, del Sagittario e Subequana. "È stato un incontro proficuo, in cui abbiamo ascoltato le Parti Sociali che si sono rese disponibili a svolgere un ruolo attivo per contribuire alla creazione di un Piano Strategico condiviso e fattibile per superare la frammentazione in uno sviluppo unitario del territorio. Dobbiamo farci trovare pronti nella prossima programmazione finalizzata alla ripartenza per agganciare le opportunità del Recovery Fund. Digiltalizzazione, turismo, servizi, infrastutture, attività produttive: alcuni dei temi che anche i sindaci hanno posto all’attenzione del confronto odierno. Occorre mettere in campo un metodo nuovo che valorizzi le opportunità e le vocazioni territoriali, evitando il libro dei sogni ma facendo scelte mirate e sostenibili, con un'analisi essenziale per leggere il contesto e individuare le priorità.  Negli ultimi 15 anni il territorio ha prodotto diversi Piani strategici, anche molto validi, che però non hanno avuto grande impatto sullo sviluppo. Ora occorre riprendere questo discorso interrotto e realizzare un cambio di passo per superare le nostre fragilità e cogliere le opportunità valorizzando  i punti di forza nei nostri settori chiave. L’individuazione delle priorità del territorio, in un momento molto difficile socio economico porterà in tempi brevi ad una proposta unitaria di progetti efficaci per rinforzare la competitivita’ delle nostre aree interne da presentare ai tavoli nazionali e regionali. Il secondo incontro è previsto per il prossimo 2 marzo in modalità telematica a confronto con il mondo dell’industria alla presenza di Confindustra, Api ed Arap.” Lo afferma il sindaco Annamaria Casini

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :