--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pnrr Italia, l'ok entro 24 ore. Parte l'iter di approvazione - L'ipotesi: 'Stop mascherine all'aperto' Oggi il tema al vaglio del Cts- Italia batte Galles 1-0: Azzurri a punteggio pieno- Da domani l'Italia bianca, gialla solo la Valle d'Aosta- Un morto sul lago di Garda, una ragazza è dispersa- 'L'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 25 febbraio 2021

"IL CENTRO GIOVANI DI SULMONA "ANGELO FRAMMARTINO" LUOGO DI MEMORIA FERTILE E CRESCITA COLLETTIVA, TORNI A VIVERE"

SULMONA - "Nel dibattito attorno alle sorti del Centro di Aggregazione Giovanile di via dei Sangro a Sulmona non è stato ricordato che i locali del Centro sono intitolati dal 2006 – con Delibera di Giunta n. 408 del 7 dicembre di quell’anno – alla memoria di Angelo Frammartino.Angelo Frammartino è stato un giovane cooperante italiano morto il 10 agosto 2006 all'età di 24 anni a Gerusalemme a causa di un attentato della Jihad islamica mentre si trovava impegnato in progetto di cooperazione internazionale dal basso volto a sostenere e aiutare i bambini palestinesi vittime del conflitto con Israele ospitati presso il centro "La torre del Fenicottero".
Ad Angelo è stata conferita anche la Medaglia d'oro al valor civile per il suo "esempio di generoso spirito civile fondato sui più alti valori di solidarietà e pacifica convivenza fra i popoli".Tanta fu la commozione per quell'attentato che, anche a Sulmona, su iniziativa di un gruppo di giovani della città, fu proposta all'allora giunta comunale l'intitolazione del Centro Giovani ad Angelo Frammartino.La scelta del Centro Giovani non fu casuale: venne individuato proprio quel luogo in quanto spazio di aggregazione per eccellenza. Con l'esempio di Angelo il Centro ha contribuito a far crescere generazioni di giovani sulmonesi educati alla pace, all'interesse verso la collettività, allo spirito critico. Non poteva esserci migliore esempio di memoria viva e fertile essere ospitati in un luogo che riporta questa intitolazione e dedito alla crescita delle giovani generazioni.L'Associazione Un Solo Pianeta è tra i firmatari dell'appello collettivo delle 28 associazioni pubblicato lo scorso venerdì: ricordare alla cittadinanza Angelo Frammartino e il suo esempio oggi rafforza quell'appello e costituisce un monito per la collettività tutta a ricordare la necessità di avere uno spazio aggregativo nella nostra città, per trasmettere i valori della pace, della solidarietà e dell'impegno per costruire futuro e una società nuova e più giusta, valori necessari in un territorio sempre più in crisi (valoriale, di identità ed economica) quale è il nostro.Per questo, a nostro avviso, è necessario che il Centro Giovani "Angelo Frammartino" di Sulmona torni a vivere e presto, con la collaborazione e il contributo di tutte e tutti.

                                                                                                                 Associazione Un Solo Pianeta


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :