--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il voto in Iran: L'ultraconservatore Raisi secondo i primi dati è al 62%- Draghi: 'L'eterologa funziona, ma c'è libertà di scelta'- Mini quarantena e tampone per chi viene dalla Gb- Morto Giampiero Boniperti. Juve: 'Era la nostra identità'- Green pass dal primo luglio. Ok a viaggi ed eventi in Europa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 3 gennaio 2021

SBIC:"IL NUOVO ANNO COMINCIA CON UNA NOTIZIA BRUTTA E CON TUTTE LE CARATTERISTICHE DEL PEGGIOR SECOLO SCORSO"

SULMONA - " L’Amministrazione attiva della nostra città in fretta e furia ha dato un incarico molto importante sul Centro Storico. Il sindaco e la sua giunta hanno chiesto all'architetto Luigi La Civita di disegnare le iniziative necessarie a riattivare un Centro Storico che soffre di una necrosi delle attività e della coesione sociale generate da anni di inconsistenza di progettualità politica.Queste sono iniziative da prendere all'inizio del mandato, non alla fine. Si sarebbe trattato di affrontare il problema del nostro Centro Storico come asse portante dell’attività amministrativa. Invece niente s'è detto per quattro anni e ora ci si sveglia senza idee. E ora si fa un'operazione solo elettorale, pensando di dimostrare l'indimostrabile: l’interesse per il Centro Storico. E segnalando invece una mossa elettoralistica con la cooptazione nell’asfittica pseudo coalizione civica di Gerosolimo di un ex candidato sindaco di altra bandiera, sperando che porti con sé qualche voto.Ancora una volta si tratta di pessima amministrazione, non ci si smentisce: alla fine come all'inizio. Nessuno nell'attuale amministrazione ha avuto la  capacità progettuale di accogliere e nemmeno di discutere le nostre proposte, che miravano al maggior coinvolgimento dei cittadini, alla ricerca della formazione di pareri e saperi che potessero sostenere il riassetto del Centro Storico. Non hanno voluto perché non erano e non sono in grado di avere una visione prospettica della realtà nel suo futuro. E ci siamo ridotti a propostacce che non sono altro che pessime notizie provenienti da una cultura impregnata di clientelismo e mantenimento del potere per il potere".

SBIC

 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :