--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Coprifuoco da subito alle 23. La road map delle aperture- Cabina di regia e poi il Cdm . Verso allentamento misure- Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 17 dicembre 2020

IL PRESEPE VIVENTE DI RIVISONDOLI CON "UNOMATTINA" LANCIA UN MESSAGGIO DI PACE E SPERANZA AGLI ITALIANI COLPITI DAL COVID

RIVISONDOLI - Il Presepe vivente di Rivisondoli protagonista della trasmissione Rai "Unomattina". Nelle ore dello share televisivo più alto, con una media di circa cinque milioni di telespettatori, questa mattina i personaggi della sacra rappresentazione si sono ritrovati tutti, rigorosamente in mascherina, intorno alla capanna della Piana di Piè Lucente, sotto i riflettori della popolare rubrica televisiva, la più seguita in quella fascia oraria. "Abbiamo vissuto questo momento con grande emozione anticipando la gioia del santo natale con la settantesima edizione del presepe vivente più antico in Italia, dopo quello francescano di Greccio - ha sottolineato don Daniel Cardenas, parroco di Rivisondoli - abbiamo condiviso con milioni di telespettatori un messaggio di speranza e forza, alla luce della suggestiva sacra rappresentazione". Il parroco, ricordando tutto il valore del presepe vivente, che irradia verso tutti la gioia del Natale e la speranza che solo la fede sa dare, ha rivolto un particolare ringraziamento al sindaco Roberto Ciampaglia e a tutti gli organizzatori della rappresentazione, che come ogni anno si prodigano in prima persona per rinnovare e tenere viva quest'importante tradizione abruzzese, conosciuta in tutto il mondo e che racchiude 70 anni di storia e di toccante spiritualità. Il prossimo 5 gennaio attraverso i social sarà possibile seguire la celebrazione della messa nella chiesa di San Nicola di Bari, alle 11, con i personaggi del presepe vivente, in carne ed ossa, nel rispetto delle norme di prevenzione del contagio. Mentre a partire dalla Vigilia di Natale sarà allestito un presepe statico collocato nella capanna di Piana di Piè Lucente fino al prossimo al 6 gennaio 2021, che tutti potranno visitare in questo periodo, sempre nel rispetto delle norme anticovid.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :