--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 19 dicembre 2020

ASSEMBLEA LAMPO DEI SOCI GAL MARSICA: LUCILLA LILLI RIELETTA PRESIDENTE AFFIANCATA DA 5 CONSIGLIERI D’AMMINISTRAZIONE


AVEZZANO - "In tempi rapidissimi è stato rinnovato oggi il Consiglio d’Amministrazione del GAL Marsica nel corso dell’assemblea, tenuta presso la sede della Comunità Montana Montagna Marsicana, con una partecipazione dei soci pari all’89% degli aventi diritto.All’unanimità, con grande sintonia e rafforzato ed unitario spirito di collaborazione si è dunque proceduto ad eleggere il Presidente con la riconferma di Lucilla Lilli affiancata dai riconfermati Stefano Fabrizi, Marcello Gallese, Nino Garofali E Fernando Gemini con un nuovo ingresso nella persona di Federico Cecchini.Nei giorni scorsi, infatti, il consigliere Nino Garofali aveva dato il via, con motivazioni condivise da molti soci, alla serie di dimissioni (7 su 10) semplicemente per consentire la nomina di un CdA più snello e meno numeroso che possa affrontare con maggiore tempestività ed in modo più agevole la gestione del PSL che sta entrando nella sua fase attuativa più calda.Si tratta quindi di una forte riduzione del numero dei consiglieri che passano da 10 a soli 5 più il Presidente: una riduzione prima auspicata e poi condivisa da tutti i soci fino all’unitaria e unanime votazione di oggi: una auto-riduzione avviata dagli stessi consiglieri con grande senso di responsabilità proprio per favorire l’attività del GAL Marsica e lo sviluppo del territorio: una riduzione voluta proprio in questo momento prima di entrare, da gennaio 2021, in una fase molto frenetica dove si susseguiranno incontri, riunioni sia per l’attuazione dei progetti affidati sia per i nuovi bandi: un numero eccessivo di consiglieri avrebbe portato ad un inevitabile rallentamento delle attività ed una riduzione in quella fase avrebbe comportato stress ed intralci alla struttura ed al buon funzionamento delle attività.
Tutti i soci hanno a cuore il GAL Marsica e sono animati da uno spirito unitario come mai avvenuto in passato: già lunedì vi sarà la prima riunione del nuovo organo per l’elezione del vice-Presidente e l’adozione di decisioni riguardanti alcuni bandi.
“Rassicuro tutto il nostro territorio – ha dichiarato Lucilla Lilli – che la riorganizzazione, con la riduzione, del CdA, non ha comportato neanche un secondo di ritardo nella prosecuzione delle attività tant’è che già lunedì proseguiremo le procedure per l’assegnazione dei primi bandi”
“Vorrei però ringraziare tutti e 10 i consiglieri con cui ho lavorato per un anno – ha continuato Lucilla Lilli – e che hanno consentito al GAL Marsica di programmare l’attività e pubblicare i primi bandi: 10 consiglieri sempre attenti e collaborativi anche se un organo oggi più snello consentirà di avanzare più velocemente per il bene del territorio”.
“Ringrazio ancora – ha concluso la riconfermata Presidente – tutti i soci che mi hanno voluto ancora a Presiedere il GAL Marsica, cosa di cui sono particolarmente onorata”

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :