--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Uccide un anziano e 2 bimbi ad Ardea e poi si suicida- Spari in strada vicino Roma. Morti anziano e due bimbi- Via all'ultimo giorno del G7, impegni 'rigorosi' sul clima- Vaccini, rischio di una frenata ma ci sono 55 milioni di dosi- Federcalcio: 'Eriksen stabile' giocatore sveglio in ospedale- La variante Delta spaventa Londra, 'rinviata la riapertura' - Ok ai richiami eterologi agli under 60 con prima dose Az- Speranza: 'Serve prudenza, in 40 milioni in zona bianca'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 28 novembre 2020

PRATOLA PELIGNA, CONTRIBUTO PER BUONI PASTO ALUNNI DI BAGNATURO INFANZIA ED ELEMENTARE

PRATOLA - "Il Comune di Pratola Peligna riconoscerà, dal 1 gennaio 2021 e per tutti gli anni scolastici successivi, un contributo per l'acquisto del buono pasto agli alunni della frazione di Bagnaturo del proprio territorio comunale che frequentano la scuola dell'infanzia e la primaria ubicate a Bagnaturo di Sulmona, che sono soggetti oggi alle tariffe stabilite dal Comune di Sulmona per i non residenti, più onerose rispetto agli alunni residenti come da disposizioni normative.Nello specifico, su iniziativa del Consigliere con delega alle frazioni Adele Leombruni, l'Amministrazione comunale ha stabilito che il Comune di Pratola Peligna contribuirà con 2,30 euro al costo di ogni buono pasto, la quota di compartecipazione sul costo effettivo di 4,55 euro riconosciuta agli alunni residenti che frequentano le scuole situate a Pratola. Il contributo sarà destinato per l'intero importo in caso di ISEE inferiore ai 3 mila euro o in presenza di certificazione ai sensi della legge 104 del 1992. L'impegno di spesa per anno scolastico è di circa 2.500 euro, una somma che potrà subire variazioni in base al numero degli alunni iscritti e frequentanti ed al numero effettivo dei pasti consumati. "Abbiamo ritenuto opportuno compartecipare anche alla spesa del servizio mensa per gli alunni di Bagnaturo di Pratola Peligna che per motivi di comodità e vicinanza con la loro abitazione frequentano la scuola dell'infanzia e la scuola primaria di Bagnaturo di Sulmona - sottolineano il Sindaco Antonella Di Nino e il Consigliere comunale Adele Leombruni - estendendo a loro il contributo previsto per gli alunni residenti che frequentano le scuole del nostro comune".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :