--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Leone d'oro a Benigni- 'Ho il cuore colmo di gioia' Indennizzi, tasse e affitti, 40 miliardi per i nuovi aiuti- Dalla Danimarca lo stop definitivo ad AstraZeneca- Erdogan: 'Draghi maleducato, ora danneggiate le relazioni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 giugno 2020

CARCERE: IL CARTELLO SINDACALE UNITARIO INCONTRA IL SINDACO DI SULMONA E L' ASSESSORE DI CESARE

SULMONA - Sì è tenuto ieri l'incontro che il sindaco di Sulmona Annamaria Casini ha voluto tenere, unitamente all'assessore Luigi Di Cesare, con i rappresentanti del cartello sindacale unitario del penitenziario di piazzale vittime del dovere al fine di capire meglio la drammatica situazione nella quale versa il carcere di Sulmona.-A dirlo sono i rappresentanti. Del cartello sindacale unitario Oreste Leombruni Osapp, Mauro  Nardella UIL PA, Francesco Tedeschi CISL FNS e Giuseppe Mazzagatta Uspp-L'attenzione non poteva non essere focalizzata su quanto stava contemporaneamente avvenendo in carcere circa l'aggressione che tre agenti stavano subendo ad opera di un collaboratore di giustizia.A tal proposito al sindaco veniva ulteriormente evidenziata la necessità di provvedere a fare immediatamente chiudere il reparto dei cosiddetti pentiti per l'incompatibilità che lo stesso ha con il restante circuito penitenziario.
Il sindaco, dopo una accurata disamina fatta dai rappresentanti sindacali, ha preso molto a cuore la vicenda dicendosi pronta a sostenere la delicatissima vertenza attraverso il coinvolgimento diretto di tutti i consiglieri comunali.Leombruni, Nardella, Tedeschi e Mazzagatta hanno molto apprezzato la posizione assunta dal primo cittadino, della senatrice Gabriella Di Girolamo e dall'onorevole Luigi D'Eramo soprattutto in considerazione del fatto che gli operatori del carcere, finalmente, in virtù dell'atteggiamento posto in essere da queste rappresentanze, si sentono meno soli dal punto di vista istituzionale.Gli stessi invitano gli altri sindaci del territorio a fare altrettanto facendosi carico della problematica che riguarda tutta la comunità peligna.Il tutto con l'auspicio che alle buone intenzioni seguano fatti concreti.-Concludono i 4 dirigenti sindacali-

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :