--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 aprile 2020

SBIC:"E CONTINUIAMO A PARLARE DELLA FASE 2"

SULMONA - "L’Amministrazione attiva non ha ascoltato la nostra richiesta di Consiglio Comunale.Avevamo avanzato la proposta il 30 marzo scorso, ma niente si è mosso. Le Istituzioni devono recuperare la fiducia dei cittadini e questo si può fare attivando l’ascolto prima di tutto dei rappresentanti eletti. E’ francamente preoccupante notare che la maggioranza è tanto poco coesa che un singolo consigliere scrive un suo programma che, a giudicare da quanto letto, non ha nemmeno il conforto di assessori e uffici. Chiediamo che ci sia una risposta subito, che venga indetto un Consiglio.
E poi, nel merito.Dal prossimo primo giugno sarà possibile la riapertura di ristoranti e bar. SBiC ha già proposto e reitera l’invito ad occuparsi della possibilità di concedere a titolo gratuito spazi
di suolo pubblico per le attività a vantaggio di clienti di ristoranti e bar. Avere più spazio
significa concedere maggiori capacità di distanziamento sociale e quindi di ottemperanza
alle norme. Crediamo inoltre che sia importante per le piccole aziende commerciali,
artigianali e di produzione la concessione di agevolazioni importanti per la TARI e
l’IMU2020, valutando anche per i proprietari di negozi un provvedimento simile.
Per quanto riguarda la ZTL, ci sembra importante non fossilizzare il dibattito su favorevoli e
contrari. Individuiamo interventi sapienti a partire dalle esigenze di distanziamento sociale
imposte per i settori cui si faceva cenno; vedremo a cascata come comportarci. Esiste
un’ipotesi dell’Arch. Vitucci che individua il Corso come asse pedonale della città:
troveremo un luogo per discuterne?
Altro capitolo fondamentale per la ripartenza in Centro Storico e non solo è la necessità di
spingere sull’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto. Come già sollecitato tante
volte anche dall’Associazione Bicincontriamoci, operiamo in modo che si possa facilitare
l’uso della bicicletta anche favorendo l’acquisto di bici elettriche.
E poi il capitolo Scuole. Quando i cantieri potranno riaprire bisognerà essere pronti alla
severa ottemperanza dei protocolli stabiliti per il distanziamento e per tutte le misure di
salvaguardia dei lavoratori. L’Amministrazione attiva metta ordine dove si rischia la
confusione. Metta attorno ad un tavolo imprese e sindacati, progettisti e direttori dei lavori,
per una corretta attuazione delle norme e dei protocolli esistenti.
Insomma bisogna muoversi più velocemente e con l’occhio al futuro. Molte città italiane
stanno adottando misure simili a quelle che abbiamo proposto e molti comuni, anche nel
circondario, hanno convocato Consigli comunali. Diamoci una mossa".

SULMONA BENE IN COMUNE

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :