ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele bombarda Gaza e Rafah, sette morti- Collisione tra navi filippina e cinese in acque contese - Dal summit di pace sì all'integrità dell'Ucraina, ma in 12 non firmano - Il summit in Svizzera "riafferma l'integrità territoriale" dell'Ucraina - Zelensky, "la Cina ci aiuti, vogliamo sia nostra amica"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Incidente con la moto. Muore un carabiniere forestale - "Strade di vita", un podcast per dar voce ai senzatetto- Cadavere sui binari nelle Marche, disagi per viaggiatori Abruzzo - Balneazione: Arta, qualità del mare in costante miglioramento -

Sport News

# SPORT # L'Inghilterra batte la Serbia decide un gol di Bellingham - Italia avvio choc e batticuore finale ma vince all'esordio -

IN PRIMO PIANO

ALL'AQUILA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL PER CORTOMETRAGGI AQUICORTO

L'AQUILA - " Il prossimo 25 luglio si svolgerà presso Radici in Via Leosini, 6 in pieno centro storico all'Aquila il Festival p...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 6 giugno 2024

L’ISTITUTO SERPIERI 1° CLASSIFICATO AL CONCORSO DELL’ARMA DEI CARABINIERI!


AVEZZANO - "In occasione dei 210 anni dalla fondazione dell’Arma dei Carabinieri, l’Istituto Serpieri è risultato primo classificato al concorso letterario indetto dal Comando Provinciale di L’Aquila, attraverso il testo scritto dall’alunna Daniela Bizzarri della classe 4 A Professionale, sede di Avezzano. Nella splendida cornice del piazzale antistante il palazzo dell’Emiciclo dell’Aquila, alla presenza di tutte le istituzioni locali, insieme alle scuole di ogni ordine e grado che hanno partecipato al concorso e che sono state premiate dal prefetto dell’Aquila dottor Giancarlo Di Vincenzo e dal Comandante Provinciale dell’Arma colonnello Nicola Mirante, l’alunna del Serpieri, accompagnata dalla docente di italiano professoressa Alessandra Circi, ha ricevuto il riconoscimento con la seguente motivazione: “l’elaborato nella originalità della forma epistolare rivela maturità e sensibilità nella ricostruzione storica e nella riflessione personale. Il testo è in realtà una lettera indirizzata al Re di Savoia Vittorio Emanuele, che nel 1814 aveva deciso di fondare l’Arma dei Carabinieri Reali con lo scopo di difendere il territorio contro la criminalità e proteggere “i sudditi fedeli”. È questo un altro importante traguardo raggiunto dall’Istituto A. Serpieri, che continua a far emergere e valorizzare il talento dei suoi alunni". 

Nessun commento: