ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia maglia nera Ocse per fecondità, 1,2 figli per donna - Diciottenne muore schiacciato da un mezzo agricolo- Per la seconda prova c'è Platone al Classico, matematica allo Scientifico - Putin e Kim firmano un patto di difesa reciproca: sostegno militare immediato in caso guerra-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0- Romania-Ucraina 3-0 -

IN PRIMO PIANO

LA CITTA’ DI SULMONA HA RICORDATO GLI 80 ANNI DELLA LIBERAZIONE DALL’OCCUPAZIONE TEDESCA

SULMONA VIDEO - "La Città ha ricordato gli 80 Anni della Liberazione dall’occupazione tedesca, durata nove mesi, dal Settembre 1943 al...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 maggio 2024

“LA RESPONSABILITÀ DEI GIORNALISTI NELL'INFORMAZIONE AMBIENTALE”, DOMANI IL CONVEGNO DELL’ODG ABRUZZO NELLA SALA IRTI


AVEZZANO - "Si svolgerà domani, giovedì 30 maggio, alle ore 15, nella sala Irti di Avezzano, l’incontro organizzato dall’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo “La Responsabilità dei giornalisti nell’informazione ambientale”. Un evento voluto in occasione della prima edizione del Festival dell’Ambiente Ambientiamoci realizzato dall’amministrazione comunale di Avezzano.Con i saluti iniziali dell’Assessore all’Ambiente, Antonietta Dominici, inizierà il tavolo dei lavori al quale parteciperanno: Andrea Lombardinilo, Giuseppe (Pino) Veri, Daniele Imperiale, Oscar Antonio Buonamano e il presidente dell’Odg Abruzzo, Stefano Pallotta.“I giornalisti nell’informazione ambientale hanno la responsabilità di comunicare in modo accurato, equilibrato e tempestivo sui problemi ambientali - così la descrizione dell’evento a cura del Presidente - La Carta di Pescasseroli inoltre sollecita i giornalisti a promuove azioni verso la pubblica opinione per indurre a maggiore consapevolezza sui rischi e le ricadute negative per la sottovalutazione della tutela ambientale. – Conclude - I giornalisti sono chiamati a garantire la veridicità delle fonti, evitare sensazionalismi e favorire una comprensione approfondita delle questioni ambientali per incoraggiare un impegno responsabile e informato”.L’evento è accreditato con Odg Abruzzo per un totale di n. 5 crediti formativi".



Nessun commento: