ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Papa: "Non volevo offendere, nella Chiesa c'è spazio per tutti"- Putin, "gli istruttori occidentali sono già in Ucraina"- La premier saluta De Luca: "Sono "quella stronza" della Meloni, come sta?"- Putin avverte la Nato: "Serie conseguenze se saranno usati missili contro di noi"- Mattarella: "Oggi la Repubblica è piazza della Loggia. I collusi con i terroristi hanno tradito l'Italia"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

SI SONO APPENA CONCLUSI I CAMPIONATI ITALIANI SU STRADA DELLE CATEGORIE ALLIEVI JUNIORES E SENIORES E MARATONA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - "Grande successo della Rolling che ha conquistato il titolo Italiano di società su 104 società italiane part...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 11 maggio 2024

“IL FUTURO DELLA SCUOLA NELLE AREE INTERNE”, IL 18 MAGGIO INCONTRO -DIBATTITO DEL COMITATO GENITORI “SIAMO PARTE DEL MONDO”

CASTELVECCHIO SUBEQUO - "Si intitola “Il futuro della scuola nelle aree interne” ed è il primo incontro-dibattito che il Comitato genitori “Siamo parte del Mondo” della Valle Subequana ha organizzato per il prossimo 18 maggio presso la Sala consiliare dell'ex Comunità Montana Sirentina, a Secinaro.Di fatto una presentazione ufficiale per il Comitato che si è costituito  spontaneamente  circa un mese fa con, contestualmente alla mobilitazione dei genitori del plesso di Castelvecchio Subequo contro l'accorpamento di prima e terza media, poi scongiurato con la deroga eccezionale concessa con la mediazione di Regione e Provveditorato regionale.
“ Il risultato di Castelvecchio- scrive il Comitato- ha aperto un varco. Un varco importante nella riflessione culturale e politica sulla scuola nelle aree interne. Su questo vogliamo continuare a lavorare e costruire un movimento di confronto per salvare le scuole delle aree interne, come la nostra. Viviamo una fase cruciale, dove lo spopolamento e le fragilità del territorio montano stanno mettendo sempre più a rischio non solo un servizio essenziale, ma anzitutto un diritto”.
Nasce da qui l'esigenza di costruire un momento di analisi della situazione che le scuole delle aree interne stanno vivendo, al fine di capire quali possono essere le vie d'uscita. In questo contesto, il Comitato si presenterà ed  illustrerà le iniziative con cui è riuscito a smuovere l'opinione pubblica sul tema della scuola come diritto irrinunciabile ad esistere delle aree interne. E allora come si salvano le scuole delle aree interne dallo spopolamento e dalla denatalità? La normativa vigente è sufficiente a garantire il diritto allo studio di chi abita le aree interne o va rivista? Come fare? Quale strada va intrapresa? Sono alcune delle questioni che guideranno il dibattito in cui saranno ospiti Giulia De Cunto, ricercatrice presso presso l'Università degli Studi di MIlano-Bicocca, Miriam Del Biondo, segretaria provinciale FLP CGIL L'Aquila, Antonio Di Santo, sindaco di Opi, che ha lavorato a stretto contatto con il regista Riccardo Milani nella realizzazione del film “Un mondo a parte”, tra i più visti di questo 2024 con oltre un milione di spettatori. Dialogheranno con gli ospiti anche i membri del Comitato e una rappresentanza di studenti liceali.
Ad introdurre i lavori sarà Luigi Fasciani, Presidente dell'ex Comunità Montana Sirentina, Sindaco di Molina Aterno e  Referente dei Sindaci  Area Interna “Gran Sasso - Valle Subequana”. Moderano Fania Tronca ed Angela Di Giorgio del Comitato “Siamo parte del Mondo”.


Nessun commento: