ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Onu: 'Inaccettabile' l'attacco al megastore di Kharkiv. I morti sono almeno 11 - Meloni lancia 'teleMeloni', nuovo duello con Schlein - Trovato morto in auto il marito dell'eurodeputata Donato. Lei: "Hanno ucciso Angelo"- Muore investito da mezzo pesante all'Air show L'Aquila -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi - "Marathon degli Stazzi", torna la gara di bike tra i rifugi-

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

SULMONA: "I CITTADINI SEQUESTRANO IL CANTIERE "ABUSIVO" DELLA SNAM"

SULMONA VIDEO - " Dopo 15 mesi di inerzia delle autorità preposte sono i cittadini a far rispettare la legalità. Le denunce e le mani...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 5 aprile 2024

LA GRANDE BANDA DEL CILENTO OSPITE DELLA FESTA DEL VOLTO SANTO E DELLA MUNICIPALITÀ A TAGLIACOZZO


TAGLIACOZZO - "Insieme allo storico Concerto bandistico “Città di Tagliacozzo” sarà la grande Banda del Cilento ad animare la festa della Municipalità 2024, nelle splendide piazze del Borgo. In programma il repertorio marciabile di alta tradizione e le trascrizioni del Nabucco, Boris Godunov e Traviata.Il comune di Tagliacozzo, per la sua festa, ovvero la solennità del Volto Santo - sabato 6 e domenica 7 aprile prossimi - ha scelto, per il giorno culminante di domenica, oltre lo storico Complesso bandistico locale, tra i più antichi d’Abruzzo, anche la grande tradizione della scuola di fiati salernitana, rappresentata dal premiato Concerto bandistico del Cilento, diretta dal maestro Nicola Pellegrino.  “La festa che come municipalità e come comunità ci apprestiamo a solennizzare - da secoli la domenica dopo la santa Pasqua - è l’evento principale della nostra Città ed è l’evento culminante della nostra identità, riassuntivo delle tradizioni e delle memorie più care ai tagliacozzani”. Ha dichiarato il Sindaco Vincenzo Giovagnorio.



“Sono onorato dell’ invito del Sindaco Vincenzo Giovagnorio – ha affermato il M° Nicola Pellegrino – che ha scelto la grande Banda del Cilento, formazione giovane nata nel liceo musicale di Agropoli solo quattordici anni or sono, per volere di Franco Alfieri, oggi presidente della provincia di Salerno. Una banda che suona con l’obiettivo di incuriosire ed emozionare il pubblico e non solo intrattenere, frutto di un bilanciato amalgama di giovanissimi musicisti dei licei e professionisti dei conservatori campani. Una formazione la nostra che si fa forte del direttore artistico  Raffaele Papa, il quale ha scelto, per questa prestigiosa Festa, una gradevole trascrizione del Nabucco di Giuseppe Verdi, che verrà eseguita durante il matinée in Piazza Duca degli Abruzzi, unitamente all’ouverture 1812 di Pëtr Il'ič Čajkovskij, repertorio marciabile di grande tradizione. 





Per la promenade pomeridiana saranno eseguite marce composte da Giovanni Orsomando, Ernesto Abbate, Nicola Centofanti, Francesco Marchesiello e altri.

Infine, il grande ed atteso concerto serale, sempre sotto le volute dell’artistica Cassa armonica in Piazza Duca degli Abruzzi, sono in programma due trascrizioni dalle opere del Boris Godunov di Modest Petrovič Musorgskij e della Traviata di Giuseppe Verdi, con solisti il flicornino di Antonio Fedullo, il flicorno soprano di Giovanni Milo, il flicorno tenore di Vincenzo Tangredi, Giovanni Reda al baritono e Massimiliano Luciano in veste di clarinetto concertista.




Il secondo ed ultimo tempo del concerto sarà riservato alla musica leggera con Carrambata di Walter Farina e altre pagine dedicate ai fiati”.

Nessun commento: