ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mutilato e abbandonato, morto il bracciante indiano a Latina- Putin da Kim a Pyongyang: "Combattiamo contro decenni di imperialismo Usa"- L'Ue apre la procedura sul deficit per Italia, Francia e altri cinque Paesi- Meloni ai maturandi, inizia una grande avventura,date il massimo - Ungaretti, Pirandello, Galasso e Levi Montalcini fra le tracce-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0- Romania-Ucraina 3-0 -

IN PRIMO PIANO

VERIFICATORI UNESCO IN MISSIONE AL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA PER VALUTARE IL RINNOVO DELLA CERTIFICAZIONE A GEOPARCO MONDIALE UNESCO

SULMONA - "Il Parco Nazionale della Maiella ospiterà la prossima settimana i verificatori Unesco per la rivalidazione della certificazi...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 14 febbraio 2024

LUISA TAGLIERI E SIMONE ANGELOSANTE ESPRIMONO SOLIDARIETÀ AGLI AGENTI DEL CARCERE DI SULMONA

SULMONA - "Ieri nel carcere di Sulmona un agente della polizia penitenziaria è stato minacciato di morte da un detenuto che ha tentato di strangolarlo. Sette i giorni di prognosi per il poliziotto che ha riportato delle ferite. Il detenuto inoltre ha tentato di aggredire altri agenti, con i piedi di un tavolo, i quali sono riusciti a tenere sotto controllo la situazione. “Esprimiamo la nostra solidarietà agli agenti della polizia penitenziaria di Sulmona per l’accaduto”, affermano Luisa Taglieri e Simone Angelosante “Il 26 Gennaio abbiamo visitato l’istituto penitenziario alla presenza dell’On Nazario Pagano e incontrato il direttore Stefano Liberatore e alcuni agenti della polizia penitenziaria i quali ci hanno esposto le difficoltà del carcere legate al personale e le criticità che ci sono all’interno del penitenziario.” “La mancanza di personale”, sottolineano Taglieri e Angelosante “crea un ulteriore disagio sapendo che verrá inaugurato un nuovo padiglione. Per questa ragione occorre che vengano impiegate nuove forze per garantire una maggiore sicurezza”.

Nessun commento: