ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Hamas: "Con le nostre richieste tregua possibile in 24-48 ore" - Meloni: "La sinistra usa Mattarella contro il premierato"- Nave Duilio abbatte un drone nel Mar Rosso - Raid su una tenda di palestinesi a Rafah. Hamas: '10 morti'- Gaza, medico: colpi di arma da fuoco su 80% feriti in strage aiuti -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Conte, ci basta vincere di poco, futuro migliore per Abruzzo - Teateservizi, sindaco sollecita Piano B dopo fallimento -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

I COLLAGE IN CONCERTO A SULMONA (L’AQUILA). SERATA IN SOSTEGNO DEL REPARTO DI ORTOPEDIA DELL’OSPEDALE DI SULMONA VENERDI’ 19 APRILE 2024 ORE 21 – TEATRO COMUNALE SULMONA

SULMONA - " Venerdì 19 aprile 2024, alle ore 21, al Teatro comunale di Sulmona (L’Aquila), ci sarà il concerto dei Collage, una delle f...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 28 dicembre 2023

APPROVATA LA LEGGE M5S SULL’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. TAGLIERI: “GRAZIE AL M5S L'ABRUZZO SI DOTA DI UNA MISURA DI CIVILTÀ”


L'AQUILA - "È stata approvata nella seduta odierna del Consiglio regionale la legge presentata dal Movimento 5 stelle, a prima firma del Capogruppo del M5S, Francesco Taglieri, sull’abbattimento delle barriere architettoniche.“Oggi l’Abruzzo, grazie al Movimento 5 Stelle, si dota finalmente di una misura di civiltà che pone fine alle numerose criticità in tema di accessibilità nelle strutture pubbliche per le persone fragili e disabili. La legge approvata introduce una modifica integrativa alla legge in vigore, la n. 1 del 2008, prevedendo la costituzione, presso l’assessorato competente in materia di lavori pubblici, del Registro regionale telematico dei Piani di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA)” afferma Taglieri, che prosegue “La legge consente alla Regione di individuare efficacemente le Amministrazioni inadempienti sui PEBA, e di incidere così sulle quelle che sono indietro, risolvendo una criticità che la norma del 2008 non è riuscita a colmare.Approvando questo testo la Regione può efficacemente gestire le risorse a favore delle amministrazioni virtuose. Altresì la proposta prevede che la mancata redazione del PEBA al 31/12/2024 sia motivo di limitazioni all’accesso ai contributi. Stabilisce, inoltre, i dati che ciascuna amministrazione deve indicare nel registro: l’atto amministrativo di adozione del Piano, il cronoprogramma degli interventi, la data di aggiornamento e l’ammontare delle risorse stanziate. La norma prevede anche un’informativa, con cadenza annuale, da parte dell’Assessore alla Commissione consiliare competente, mediante invio di una relazione recante l’elenco delle amministrazioni adempienti e la pubblicazione del registro sul sito istituzionale della Regione.
Per aiutare le amministrazioni ad attuare i giusti interventi si prevede infine l’elaborazione, da parte della Giunta regionale, di apposite linee guida per la corretta applicazione dei PEBA.

Lo scopo è quello di offrire uno strumento fondamentale di pianificazione, che partendo dall’analisi dello stato dei luoghi, arriva a definire gli interventi correttivi e le possibili soluzioni tipo. La legge è stata presentata dal sottoscritto nel 2021, ma la maggioranza di centrodestra non ha mai avviato i lavori di approvazione, tanto da costringermi a chiederne l’approvazione in aula attraverso l’applicazione dell’Articolo 70 del regolamento di Regione Abruzzo. Una scelta giusta, visto che con questa approvazione si va a colmare un vuoto normativo di ben 16 anni sul tema dell’accessibilità di disabili e soggetti fragili.

Parliamo, infatti, di interventi che fanno la differenza sull’inclusione sociale e quindi nella vita di tutti i giorni di migliaia e migliaia di cittadini abruzzesi. I destinatari del PEBA, infatti, sono le persone con disabilità fisica, sensoriale, cognitiva, gli anziani, i bambini, i genitori con passeggini e altre fasce “deboli” di popolazione.

Nel 2023 non è più accettabile che vi siano ostacoli fisici che limitano la mobilità di chiunque e in particolare di coloro che, per qualsiasi causa, hanno una capacità motoria, ridotta o impedita, in forma permanente o temporanea. Per questo abbiamo insistito con convinzione e determinazione affinché il Consiglio regionale approvasse questo testo, fondamentale per far compiere all’Abruzzo quel passo in avanti verso l’inclusione e l’accessibilità degno di una Paese civile” conclude.

Nessun commento: