---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Meloni: 'Mentre i soliti noti sperano in un governo tecnico, noi intanto governiamo'- Pakistan: salgono a 52 i morti e 60 i feriti in attacco suicida- L'inflazione rallenta al 5,3%, frenano i prezzi della spesa-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Rigopiano, fissata la data dell'appello, in aula il 6 dicembre- Tragedia a Raiano, un 60enne muore per infarto sul lavoro- Marelli Sulmona, confermato aumento di produzione- Aeroporto d'Abruzzo, voli Ryanair scendono a sei-

Sport News

# SPORT # Ovidiana Sulmona - Fossacesia 2 - 1- Castel di Sangro Italia - Svezia Femminile 0 - 1-

IN PRIMO PIANO

DAL SOLE AGLI SCROSCI DI PIOGGIA E AL FREDDO: CHE BRAVI GLI EROICI DI NOVA EROICA GRAN SASSO!

L'AQUILA - " La bici gravel è tornata protagonista nel solcare le strade del Gran Sasso e del territorio della piana di Campo Imper...

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

giovedì 3 agosto 2023

PERDONANZA, MARSILIO: "DA PARTE DEL GOVERNO GIUSTO RICONOSCIMENTO AD EVENTO UNICO NELLA STORIA"

ROMA - "Presentare la Perdonanza Celestiniana nella sede del Ministero della Cultura, alla presenza del sottosegretario Mazzi e con il saluto del ministro Sangiuliano, è un altro passo importante che compiamo per aprire l'Abruzzo al mondo, far conoscere i nostri tesori, i nostri gioielli e dare il giusto rilievo a un evento che è unico nella storia mondiale. Per questo, ringraziamo il sottosegretario Mazzi per l'attenzione che ha voluto riservare alla Perdonanza Celestiniana dell'Aquila e anche per l’annuncio di un sostegno concreto e più fattivo da parte del governo nazionale verso un evento che non è marginale, ma assolutamente universale." Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ai margini della conferenza stampa di presentazione della 729ª edizione della Perdonanza Celestiniana, tenuta questa mattina a Roma presso la sede del Ministero della Cultura.Marsilio ha inoltre ricordato come "la Perdonanza Celestiniana da oltre 700 anni è l'evento che ha anticipato il Grande Giubileo nella Chiesa cattolica e lo scorso anno è stato suggellato dalla presenza in persona di Papa Francesco nell'aprire la Porta Santa. È un evento, quindi, di una grandissima dimensione spirituale e culturale che, come stiamo facendo oggi, deve essere valorizzato nel giusto modo, fatto conoscere al mondo nella maniera più corretta." 





Nessun commento: