ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calderone: "Lotta al caporalato", da gennaio 492 morti bianche- Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 - Assessore indagato in Abruzzo,attenzione verso di me senza senso- Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"-

Sport News

# SPORT # Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio- Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 11 aprile 2023

LA MANO DEGLI UOMINI, IL PENSIERO E L'AZIONE DI EMILIANO GIANCRISTOFARO E IRENEO BELLOTTA

 

COCULLO - "Una giornata in ricordo di due importanti studiosi che, insieme al grande antropologo Alfonso di Nola, contribuirono tra gli  anni '80 e '90, a rinnovare e a dare contenuto al messaggio della Festa di san Domenico Abate e Rito dei Serpari. Si tratta di Emiliano Giancristofaro, di Lanciano, ed Ireneo Bellotta, di Trasacco, grazie ai quali a Cocullo è nato il Centro Studi con la Biblioteca, l'Emeroteca, la Mostra Multimediale, la mostra Erpetologica. I due studiosi sono scomparsi quasi contemporaneamente un anno fa lasciando un vuoto incolmabile. Grazie alla loro spinta ed alla loro ispirazione che la festa di Cocullo ha iniziato il percorso della candidatura a Patrimonio Immateriale dell'Umanità Unesco. Un percorso interrotto dalla pandemia e che proprio dall'evento di domenica
intende riprendere il cammino già tracciato.A Giancristofaro e Bellotta è dedicata la manifestazione di Domenica 16 aprile, con inizio alle ore 9,30, presso la  sala consiliare del Comune di Cocullo, che si concluderà con  l'intitolazione ai due studiosi di una sala della Biblioteca del Centro Studi delle Tradizioni Popolari.
Parteciperanno studiosi di tutta Italia ed amici, a partire dai famigliari. Nel pomeriggio, a cura dell'Associazione intitolata ad Alfonso di Nola, e della comunità dei Serpari si svolgerà
una passeggiata guidata nelle campagne di Cocullo organizzata insieme alla sezione abruzzese di Italia Nostra di cui Giancristofaro fu tra i fondatori. La manifestazione vale anche quale momento di formazione a cura dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo.


Per l'Organizzazione
(Pasquale D'Alberto)

Nessun commento: