ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Turbolenze su un volo Singapore Airlines, un morto e 40 feriti- A Pozzuoli sgomberati 13 edifici. Evacuato il carcere femminile- Campi Flegrei: in tanti rientrano a casa dopo una notte in strada - Il procuratore capo dell'Aia chiede il mandato d'arresto per Netanyahu e i leader di Hamas- Teheran apre un'inchiesta sullo schianto dell'elicottero -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA L'Aquila si prepara ad accogliere lo show acrobatico delle Frecce Tricolori, lo spettacolo che accenderà il cielo aquilano nel fine settimana del 25 e 26 maggio- Confindustria Abruzzo, serve la proroga per Decontribuzione Sud- Renzi, comunali a Pescara? Giochiamo sempre per vincere -

Sport News

# SPORT # Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

"DAL CONVEGNO IDEE E OBIETTIVI NUOVI SI PASSI ALLA STAGIONE DEL FARE"

CASTELVECCHIO SUBEQUO  - “ Dall'incontro di sabato sono arrivate nuove idee e nuovi obiettivi, ma occorre cambiare marcia. Alla stagione...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 8 aprile 2023

IL FUTSAL PESCARA PORTA LA SERIE A A SULMONA E BATTE IL CIAMPINO PER 3 - 2

VIDEO INTERVISTE SULMONA - La  gara casalinga dei biancazzurri contro il Ciampino si è giocata oggi al PalaSerafini, nella città ovidiana.La partita di serie A tra i biancazzurri e il Ciampino Aniene è stata vinta dagli abruzzesi per 3 - 2 . Un evento unico nel suo genere, con il Pescara che ha giocato questa partita non al PalaRigopiano ma a Sulmona, a dimostarzione della collaborazione tra il club adriatico e la società di serie B del Sulmona Futsal.La partita è stata preceduta da un torneo delle scuole calcio del Sulmona Futsal, del Montesilvano Futsal Club e dell’Olympia Cedas

Futsal Pescara Gransorpresa. Dentro l’uovo di Pasqua, scartato al PalaSerafini di Sulmona in una splendida atmosfera di festa, la squadra di Frane Despotovic trova un super Petrov e piega un ostico Ciampino Aniene, che prima spaventa i tanti sportivi presenti al palazzetto sulmonese con il vantaggio a sorpresa di Liberti, poi deve arrendersi nella ripresa, dopo aver chiuso la prima frazione sull’1 a 1 firmato dalla prima prodezza di giornata del talento serbo. I biancazzurri nel primo tempo avevano fatto la partita, sbagliando più volte occasioni ghiottissime.

Nell’intervallo si è celebrata l’amicizia tra il Futsal Pescara, il Sulmona Futsal e la città di Sulmona: alla presenza del vice presidente del Comitato regionale LND Abruzzo, Sandro Di Berardino, e del responsabile del Calcio a 5 per il Comitato regionale, Salvatore Vittorio, la società biancazzurra ha omaggiato sia l’assessore allo Sport del Comune di Sulmona, Attilio D’Andrea, che il presidente del Sulmona Futsal, Roberto Cicerone, con targhe ricordo e maglie ufficiali della squadra.

La ripresa si apre con il sorpasso pescarese firmato dal graffio sotto porta di Caruso. Un gol che dà la carica alla squadra di Despotovic, decisa a chiudere i conti. L’accelerazione improvvisa di Petrov sulla destra e il suo diagonale rasoterra a velocità supersonica lasciano sul posto tutto il Ciampino. E’ il 3 a 1 che costringe Ibanes a giocare tutto l’ultimo quarto di gara con Pina portiere di movimento. Il Pescara spreca almeno due grosse chance di mettere il sigillo alla partita, così l’insistenza dei laziali viene premiata a meno di due minuti dalla sirena. Ma il 3-2 non si chioderà più dal tabellone, con Pina che prende il secondo giallo a 12’’ dalla fine, consegnando la vittoria – meritatissima – a Mammarella (applauditissimo, celebratissimo, amatissimo) e compagni. Pasqua biancazzurra a Sulmona: a quattro giornate dalla fine della regular season, terzo posto a tre punti dalla vetta (pari punti con l’Olimpus, ma vantaggio negli scontri diretti) e +4 dalla quinta posizione.


FUTSAL PESCARA – CIAMPINO ANIENE 3-2 (p.t. 1-1)

FUTSAL PESCARA Mammarella, Rossetti, Micheletto, Murilo, Bukovec, Coco, Andrè, Montefalcone, Caruso, Rivella, Petrov, Patricelli. All. Despotovic.

CIAMPINO ANIENE De Filippis, Montagna, Thorp, Liberti, Pina, Diaz, Casassa, Salla, Carmeni, Ferretti, Portuga, Serpa. All. Ibanes.

ARBITRI Dimundo di Molfetta e Burletti di Palermo, crono Zannola di Ostia Lido.

MARCATORI nel p.t. 13’58’’ Liberti (CA), 14’33’’ Petrov (P); nel s.t. 6’02’’ Caruso (P), 9’13’’ Petrov (P), 18’51’’ Thorp (CA).

NOTE spettatori 500 circa; espulsi Pina (CA) 19’48’’ s.t. per doppia ammonizione; ammoniti Rossetti (P), Pina (CA).



























Nessun commento: