ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 15 aprile 2023

AVEZZANO, REPLICA ASL SUL PRONTO SOCCORSO: “PICCHI DI 80 ACCESSI AL GIORNO, HOLDING AREA IN PIENA ATTIVITÃ, AVVISI PUBBLICI IN CORSO PER TROVARE ALTRI MEDICI

AVEZZANO - “Abbiamo un picco di circa 80 accessi al giorno e solo nelle ultime 24 ore abbiamo dimesso 56 pazienti mentre il personale si prodiga con tutte le proprie forze per garantire l’assistenza a tutti e nel minor tempo possibile”Lo dichiara il direttore del pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano, Carlo Rodorigo, a proposito degli articoli pubblicati ieri.
“Lavoriamo con tutte le risorse umane a disposizione”, aggiunge, “e la holding area attivata di recente dalla direzione strategica aziendale con otto posti letto, pur operando a pieno regime per ospitare pazienti in attesa di posti letto per il ricovero, non può smaltire del tutto il grande afflusso di questi giorni. E’ una struttura, collocata davanti al pronto soccorso, efficiente e dotata di comfort, che dispone di letti elettrici e di apparecchiature che permettono di monitorare costantemente il paziente. Nella holding area, infatti, sono accolti in totale comfort quei pazienti che, prima dell’apertura della stessa holding, sarebbero rimasti in barella nei corridoi del pronto soccorso”
“Peraltro, la direzione aziendale ha già avviato numerosi avvisi pubblici, uno dei quali fissato per i prossimi giorni, per reperire altri medici da assegnare al pronto soccorso”
“Le foto pubblicate con pazienti in attesa in barella al pronto soccorso”, precisa Rodorigo, “non hanno alcuna attendibilità poiché non si conosce né il giorno né l’ora in cui sono state scattate, tenendo conto che da noi l’affluenza cambia di momento in momento”
“Va peraltro detto”, conclude Rodorigo, “che al pronto soccorso giungono in questi giorni molte richieste di assistenza per sindrome influenzale e altro, casi che dovrebbero essere trattati al di fuori dell’ospedale, per evitare di intasare il servizio”

































Nessun commento: