news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 25 gennaio 2023

A PESCARA NASCE IL CENTRO REGIONALE DI DOCUMENTAZIONE ORNITOLOGICA “INFORNITO”

PESCARA - "Sabato 28 Gennaio alle ore 17 inaugurazione del Centro ospitato dalla Biblioteca Emilia Di Nicola con proiezioni ed interventi di ornitologi.Verranno proiettate immagini e video di alcune delle oltre 180 specie presenti a Pescara.La Regione Abruzzo non è solo terra di Orsi, Lupi e Camosci, che attirano e “monopolizzano” l’attenzione dei media e degli appassionati di natura, le specie di uccelli segnalate nella regione sono oltre 300 e per molte l’Abruzzo ne rappresenta la roccaforte a livello nazionale, o almeno peninsulare, ciò nonostante la maggior parte sono note solo agli “addetti ai lavori”.Mancando un Museo di Scienze Naturali regionale, o un altro centro di riferimento per gli appassionati di ornitologia, le notizie e lo scambio di informazioni sono possibili solo grazie al web, per questo motivo la Stazione Ornitologica Abruzzese onlus, che raccoglie la maggior parte degli appassionati e studiosi di uccelli abruzzesi, ha avviato un progetto per la creazione di un Centro Regionale di Documentazione Ornitologica. Nel Centro denominato “infòrnito” sono raccolti testi e materiale di consultazione e verranno realizzati incontri periodici destinati sia agli ornitologi che ai Bird watchers ed appassionati che vogliano iniziare ad osservare e fotografare uccelli presenti anche nei pressi delle abitazioni di grandi città come Pescara dove ne sono state segnalate oltre 180 specie diverse.La nascita del Centro è stata possibile senza alcun contributo o aiuto da parte del Comune di Pescara o di altri Enti pubblici ma grazie solo alla ospitalità offerta dai volontari della Biblioteca Emilia Di Nicola in un vero connubio tra cultura e natura".

Nessun commento: