news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Cucchi da cospito: 'Condizioni allarmanti' Delmastro attacca il Pd- Pallone spia cinese sorvola una base americana con missili nucleari- Soccorso un barcone di migranti, a bordo 8 cadaveri- Armi puntate, Roby Facchinetti rapinato nella villa a Bergamo-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

AGGREDISCE LA MADRE CON UNA MAZZA DA BASEBALL: 40ENNE ARRESTATO

AVEZZANO - " Aggredisce e maltratta l’anziana madre, queste le contestazioni mosse nei confronti di un 40enne avezzanese, con alle spa...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 20 dicembre 2022

MARINELLI (PD ABRUZZO): "SU CARO ENERGIA SOSTENIAMO POSIZIONE ASSOCIAZIONI CATEGORIA E SINDACATI"

L'AQUILA - "Da molte settimane i gruppi del Partito Democratico e del centrosinistra in Consiglio regionale sono impegnati in una dura battaglia per affermare la necessità di adottare misure concrete in favore delle famiglie e delle imprese contro il caro energia. Alcuni primi risultati sono stati ottenuti, ma adesso, in vista dell'approvazione del bilancio di previsione, è necessario fare di più, come chiedono accoratamente e unitariamente le associazioni di categoria e i sindacati": lo dichiara Daniele Marinelli, responsabile Economia del Partito Democratico abruzzese.Marinelli prosegue: "Le parti sociali indicano in modo chiaro le proposte, i capitoli e le risorse da cui attingere, dai fondi della programmazione 2014/2020 alla sospensione delle addizionali Irpef ed Irap non impegnate per le spese sanitarie, passando per le royalties derivanti dalla produzione di energia e la sospensione o riduzione del pagamento del bollo auto, fino ai crediti di imposta per il fotovoltaico, alle comunità energetiche e alla priorità da assegnare alle aree montane. Il PD sostiene la posizione delle associazioni di categoria e dei sindacati ed è in campo con proposte concrete e realizzabili. In queste ore lavoreremo con grande forza affinché il Consiglio regionale adotti misure significative ed efficaci. Le famiglie e le imprese, falcidiate dal caro energia, non possono attendere i ritardi di una Regione lenta e vittima delle divisioni della maggioranza".

Nessun commento: