news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Non ci faremo intimidire, no a patti con chi minaccia'- Meloni: 'Lo spread da 236 a 175 in questi 100 giorni di governo'- Uccide a coltellate il marito. La lite davanti al figlio- 'Dateci missili a lunga gittata per fermare il terrore russo'- Afroamericano ucciso dagli agenti, diffuso video shock- Spari a Gerusalemme, 7 morti 'Attacco al mondo civilizzato'- Stretta sugli atti osceni. Fdi: 'Si ripristini il carcere'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

GLI ATLETI DELL’AMATORI SERAFINI BRILLANO NELLE INDOOR DI ANCONA

ANCONA - " Al Meeting Indoor di mercoledì, al Palasport di Ancona, c’è stata l’esaltazione degli atleti sulmonesi dell’ASD Amatori Atle...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 24 dicembre 2022

 FINANZIATO IL PROGETTO “ABRUZZO E-QUALITY EXPERIENCE” SULL’AVVISO “MONTAGNA ITALIA”

L'AQUILA - "Con Decreto del 23 dicembre 2022, protocollo n. 19490/22, il Ministero del Turismo ha approvato la graduatoria di merito dell’Avviso Pubblico per la manifestazione di interesse alla presentazione di proposte di intervento per il rilancio del turismo montano italiano. Sono state 326 le candidature pervenute in risposta all’Avviso per 16 progetti finanziati. Tra i finanziati c’è il progetto “Abruzzo E-Quality experience”, l’unico della Regione Abruzzo, i cui proponenti sono il GAL Gran Sasso Velino (capofila), il GAL Marsica e la DMC Gran Sasso d’Italia per un importo pari a 2milioni di euro di contributo e altri 500mila euro di cofinanziamento da progetti in corso. Il progetto ha avuto l’adesione da subito di altri Enti pubblici, non destinatari diretti di risorse poiché i beneficiari dell’Avviso sono i soggetti privati (profit o non profit) in forma singola o aggregata, con preferenza e premialità per la forma aggregata. Fanno parte dell’aggregazione, tramite patti di collaborazione, il Comune di L’Aquila, il Comune di Avezzano, la Comunità Montana “Montagna di L’Aquila”, la Comunità Montana “Montagna Marsicana” che si sta trasformando in Unione dei Comuni, la Comunità Montana “Sirentina”, i parchi “Gran Sasso Laga” e “Velino Sirente” e le associazioni di promozione sociale come la Federazione Italiana degli Enti Culturali Turistici e Sportivi e il Centro Turistico Giovanile.
Esprimono grande soddisfazione i Presidenti dei soggetti firmatari dell’Accordo di partenariato vincente Paolo Federico del GAL Gran Sasso Velino, Lucilla Lilli del GAL Marsica e Alfonso D’Alfonso della DMC Gran Sasso d’Italia poiché a vincere è un intero territorio che, per la prima volta, riesce a dialogare e convergere su un comune obiettivo di sviluppo finalizzato a valorizzare l’offerta turistica legata al patrimonio montano e potenziare le infrastrutture esistenti per una fruizione sostenibile.
I presidenti rimarcano che “è un lavoro di squadra incredibile, va dato merito a tutto il partenariato che ci ha creduto sin dall’avvio convinti che il nostro territorio, Aquilano e Marsicano insieme, avesse le carte in regola per piazzarci in posizione utile per il finanziamento”.
Abruzzo E-Quality Experience è organizzata in un ciclo di progetto che tiene conto di quattro punti fissi:
→ Esperienze: è un comprensorio che non parte da zero; questo è un territorio “allenato” ad integrare politiche ed organizzare l’offerta; i parchi, i borghi, le città, gli eventi religiosi e dell’outdoor e il turismo green presenti nel territorio sono di assoluto rilievo.
→ Strategia integrata/proposte: declinare una strategia che parta dalle esperienze e dalle lezioni restituite.
→ Attori/protagonisti: sono i privati che dovranno cogliere le opportunità per una crescita delle filiere e creare un “effetto leva” a partire dall’iniziale investimento previsto nel progetto.
→ Sostenibilità nel tempo: monitorare e verificare i risultati, i migliori diventeranno esperienze per le strategie future.
Il progetto intende mettere a sistema l’attuale offerta turistica dei territori dei Gal Gran Sasso-Velino e Gal Marsica, al fine di valorizzare e rendere identitaria l’offerta turistica della montagna abruzzese. L’obiettivo, attraverso l’aggregazione di territori e di imprese, è quello di migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto, incoraggiando gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità turistica del settore, al fine rendere attraente il prodotto “montagna Abruzzo” sia sul mercato nazionale che su quello estero. Un obiettivo generale è la “valorizzazione di asset turistici ed eventi in periodi dell’anno lontani dai picchi stagionali e lo stimolo alla creazione di un nuovo prodotto turistico”.
Il Presidente del GAL Gran Sasso Velino Paolo Federico parla di un progetto che deve avere l’ambizione di rafforzare l’organizzazione turistica del territorio interno dell’Abruzzo per migliorare l’offerta. La Presidente del GAL Marsica Lucilla Lilli ritiene importante fare leva sulle esperienze di progettazione integrata in atto sul territorio per continuare a dare fiducia a imprese e cittadini, il Presidente della DMC Alfonso D’Alfonso crede che il progetto debba fungere da stimolo agli operatori turistici per lavorare in rete con comuni obiettivi.
Il territorio interessato dal progetto.

Nessun commento: