news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen 'Creeremo un tribunale sui crimini della Russia'- Meloni convoca i sindacati. Un tesoretto da 400 milioni- Elkann: 'Le dimissioni del Cda un atto di responsabilità'- Mattarella firma la manovra. Soglia a 60 euro per il Pos- Frana a Ischia: la Regione dice no a Calcaterra commissario- Meloni: 'Il governo durerà, la manovra non sarà stravolta'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 2 ottobre 2022

"LA CITTADINANZA SULMONESE HA RISPOSTO ALLA PETIZIONE POPOLARE ORGANIZZATA DAL COMITATO PER ESPRIMERE DISSENSO AI PROGETTI INDUSTRIALI DELIBERATI DALLA REGIONE ABRUZZO, CHE PREVEDONO L’AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA DEI RIFIUTI"

SULMONA - "Il Presidente, il Direttivo e tutti gli Iscritti aI Comitato “Morrone – Sulmona – Valle Peligna”,prendono atto dell’eccezionale e convinta partecipazione con la quale la Cittadinanza Sulmonese ha risposto alla Petizione Popolare organizzata dal Comitato per esprimere dissenso ai progetti industriali deliberati dalla Regione Abruzzo, che prevedono l’ampliamento della discarica dei rifiuti indifferenziati, palesemente ed esclusivamente funzionale ad accogliere l’enorme incremento di rifiuti indifferenziati provenienti dal Capoluogo di Regione, e la costruzione di un nuovo impianto per la produzione di CSS, già obsoleto ancor prima di essere realizzato e non più avallato dalla Comunità Europea.Vi è da dire che molti dei firmatari sono stati indotti ad appoggiare la Petizione perché indignati
delle soluzioni di comodo che la Regione Abruzzo intende adottare per smaltire i rifiuti del suo
Capoluogo, senza investimenti né altre incombenze se non quella di sversare nella discarica
sulmonese una quantità di rifiuti simile a quella di tutti gli altri Comuni Soci di COGESA spa messi
insieme, ottenendo pure una tariffa agevolata.
Il Comitato “Morrone – Sulmona – Valle Peligna” intende combattere e risolvere con l’unico mezzo
di cui dispone: coinvolgendo la Cittadinanza, informata e resa consapevole, ad esercitare le
opportune pressioni politiche e sociali affinché il Governo Cittadino si erga a paladino della nostra
Comunità Peligna.
TRECENTODICIANNOVE firmatari in poco meno di due ore; ed è solo l’inizio, perché intendiamo
raccoglierne altre migliaia e far sentire in pieno la forza di una popolazione che vuole ritrovarsi unità,
coesa e solidale.
Grazie, Cittadine e Cittadini di Sulmona e della Valle Peligna. Grazie!"

 Il Presidente del Comitato “Morrone – Sulmona – Valle Peligna”

Nessun commento: